Sospeso
Nota di ProgettiAmo Mesagne sul trasferimento dei dieci operatori socio-sanitari dal S. Camillo al Perrino.

Desta imbarazzo e stupore la nota diramata dall’amministrazione comunale, in merito alla questione del trasferimento di dieci operatori socio-sanitari dal San Camillo di Mesagne al Perrino di Brindisi. Nella stessa appare evidente che, non solo il Sindaco come Istituzione di riferimento sul territorio non venga opportunamente e preventivamente informato delle decisioni adottate sul nosocomio mesagnese dalla direzione dell’ASL brindisina (lo stesso infatti ha ammesso di aver appreso la notizia dalla stampa), ma al contempo mostra tutta la sua debolezza e arrendevolezza nei confronti della stessa direzione sanitaria provinciale, subendo passivamente ogni decisione senza eccepire alcunché. Condividiamo totalmente le preoccupazioni della CGIL, che bene ha fatto ad evidenziare un problema che potrebbe compromettere seriamente la qualità dell’assistenza dei pazienti dei reparti di medicina e lungodegenza dell’ospedale mesagnese.

Leggi tutto: Nota di ProgettiAmo Mesagne sul...

Sospeso
Il comunicato dell'area Civati del Pd sul consiglio monotematico.

Il Consiglio Comunale sull’energia si è rivelato per quello che in molti temevamo: l’occasione mancata per creare una unità di intenti che rappresentasse in maniera forte gli interessi di questo territorio. La maggioranza ha presentato un documento mediato al suo interno fra i vari partiti il quale alla fine disconosce quanto affermato dal PD sia nella direzione provinciale che in quella cittadina: il netto no al piano di impresa di A2A per Brindisi Nord è diventato una timida disponibilità all’ascolto che però lascia la porta aperta alla possibilità di bruciare rifiuti in quella centrale. Dove è finita l’ansia del direttivo cittadino in cui ci mettevano in guardia da ipotesi disastrose di chiusura del ciclo dei rifiuti regionale nella pattumiera della Puglia? Ancora una volta il PD presenta programmi , discute nei circoli, elabora documenti, e poi si rimangia tutti in nome della governabilità.

Leggi tutto: Il comunicato dell'area Civati del Pd...

Sospeso
Amministative: Sel sceglie Santoro ad Ostuni, Caliandro a Villa Castelli e Bruno a Francavilla

Il coordinamento provinciale di Sinistra Ecologia Libertà, sulla base delle autonome decisioni assunte dai rispettivi circoli delle città interessate ad elezioni amministrative, ha deliberato all’unanimità di sostenere il candidato alle primarie Nicola Santoro ad Ostuni, sul quale è ricaduta la scelta dopo un proficuo confronto con altre due degne personalità; il candidato sindaco Maurizio Bruno a Francavilla Fontana, risultato schietto vincitore di primarie interne alla coalizione; e Vitantonio Caliandro per le elezioni amministrative a Villa Castelli. Tale triangolazione costituisce il rafforzamento dell’adesione a quel centrosinistra che trova le proprie ragioni fondanti nell’interesse generale delle comunità, nella trasparenza amministrativa, nella tutela delle fasce deboli e disagiate, nell’investimento sul futuro delle più giovani generazioni.

Leggi tutto: Amministative: Sel sceglie Santoro ad...

Matarrelli: interrogazione per l'Area Micorosa.

Nella giornata di ieri ho rivolto – primo firmatario insieme ai deputati pugliesi di SEL Duranti, Fratoianni, Pannarale e Sannicandro - una interrogazione a risposta scritta al Ministro dell'Ambiente e della tutela del Territorio e del mare Gian Luca Galletti sulla incredibile vicenda dell'Area Micorosa, immensa discarica illegale all'interno della quale negli ultimi decenni sono stati sversati i fanghi e i rifiuti tossici del petrolchimico di Brindisi. La testata on line de “Il Fatto quotidiano” del 17 marzo 2014 ha ricostruito tale questione, destando opportuna risonanza pubblica. L’Area Micorosa si trova all'interno del Parco delle Saline di Punta della Contessa ed è un’area protetta, così come confermato anche dal nuovo strumento di programmazione di cui si è dotata la Puglia, ossia il Piano paesaggistico territoriale.

Leggi tutto: Matarrelli: interrogazione per l'Area...

Il messaggio di Elisa Mariano a Flavia Pennetta

La vittoria di Flavia Pennetta non può che riempirci di orgoglio e soddisfazione, non solo perché si tratta di una brindisina e, quindi, di una conterranea, ma soprattutto perché la sua, ad Indian Wells, è stata la vittoria della determinazione, della passione e della tenacia di una donna, “grande” sul campo come lo è fuori dal rettangolo di gioco. Flavia, infatti – come è noto – aveva paventato un imminente ritiro dai campi da tennis, anche a causa di una operazione al polso che avrebbe demoralizzato chiunque. Invece, con il suo successo ad Indian Wells ha dimostrato ancora una volta – se mai ce ne fosse bisogno - la sua grande forza di volontà e la sua grinta inesauribile. A Flavia va, dunque, tutta la mia stima, il mio apprezzamento e soprattutto l’augurio di continuare su questa strada.

On. Elisa Mariano

Leggi tutto: Il messaggio di Elisa Mariano a Flavia...

Sospeso
Sel: Vito Gloria è il nuovo coordinatore provinciale

Vito Gloria il nuovo Coordinatore provinciale di Sinistra Ecologia e Libertà di Brindisi. Eletto all’unanimità dal Coordinamento Provinciale del Partito che sabato 15 marzo alla presenza dell’On. Toni Matarrelli ha tenuto la riunione di insediamento a Mesagne. Il mandato, come lo stesso Gloria ha richiesto, è caratterizzato da pochi ma decisivi temi, a partire dall’affrontare con decisione e idee innovative la terribile crisi occupazionale nel brindisino, richiamando investimenti privati e pubblici per attività e produzioni compatibili con la salute dei viventi e un territorio unico, che trae dal turismo e dall’agricoltura importanti fonti di reddito e lavoro.

Leggi tutto: Sel: Vito Gloria è il nuovo...

Sospeso
Il PD provinciale sul rapporto tra produzione energia e territorio

Venerdì 14 Marzo, presso la sede della Federazione del Partito Democratico, si è riunito il Direttivo Provinciale con all’ordine del giorno il “rapporto tra la produzione energetica ed il territorio”. L’assise è stata preceduta dai diversi incontri avuti dalla Segreteria Provinciale con i propri Rappresentati Istituzionali, Parlamentari, Consiglieri Regionali e con i Consiglieri Comunali della città di Brindisi ed il suo Segretario Cittadino. Inoltre sono stati coinvolti tutti i Circoli del Partito della provincia di Brindisi attraverso la diffusione di un documento sul quale ogni Circolo ha potuto approfondire e discutere il delicato argomento le cui considerazioni finali sono state poi raccolte e riportate nel documento finale sottoposto poi alla Direzione Provinciale per la definitiva condivisione ed approvazione.
Un lavoro complesso ed impegnativo quello svolto dalla Segreteria Provinciale che ha cercato attraverso approfonditi incontri di comprendere fino in fondo le ragioni del lavoro con quello della tutela dell’ambiente ribadendo su alcuni punti la posizione del partito espresso negli ultimi anni.

Leggi tutto: Il PD provinciale sul rapporto tra...

Le svastiche della Banca Centrale Europea (di Dana Lloyd Thomas).

Il pubblico ha il diritto di sapere” (La sorprendente “pubblicità subliminale” sulla nuova banconota da 5 euro). Molti si saranno chiesti la ragione per cui, oltre alla firma di Mario Draghi, sulla nuova banconota da 5 euro si presenta il motivo grafico formato da minuscole svastiche. La banconota, commissionata a Reinhold Gerstetter – già autore dei marchi della Bundesbank, nonché per le banche centrali di Spagna Perù e Israele – è stata presentata a Francoforte dalla Banca Centrale Europea. Interpellata sulla questione, la Bce si è limitato a dichiarare che «sulle banconote euro non vi sono simboli politici di alcun genere» (Lars Schall, 03/06/2013, www.larschall.com). Tra tutte le varie ipotesi, sembra molto improbabile che tale motivo sia stato scelto in maniera del tutto casuale.

Leggi tutto: Le svastiche della Banca Centrale...

Sospeso
Daniela Faggiano (PD): “garantire la piena applicazione della legge 194″

L’importante sentenza del Comitato Europeo dei Diritti Sociali del Consiglio d’Europa, arrivata proprio l’8 marzo, che afferma che l’Italia viola i diritti delle donne in materia di interruzione di gravidanza, a causa del numero troppo alto degli obiettori di coscienza, ha avuto il merito di riaccendere i riflettori su una questione che non è più possibile ignorare.Contro la 194 c’è una congiura del silenzio. Accedere ai servizi è sempre più difficile, e le donne più fragili, le più giovani, le straniere finiscono nella trappola dell’illegalità. È una sconfitta per tutti” affermava un anno fa il ginecologo Carlo Flamigni, come dargli torto?Il numero degli obiettori, negli ultimi tempi, in alcune realtà ha raggiunto cifre che sfiorano, e in alcuni casi superano, il 70%, rendendo di fatto inapplicabile la legge o applicabile in condizioni di difficoltà e disagi, che costringono le donne a subire umiliazioni e vedere mortificato un diritto sancito da una legge dello Stato italiano.

Leggi tutto: Daniela Faggiano (PD): “garantire la...

Sospeso
ProgettiAmo Mesagne: aggiornamento presunta presenza di rifiuti speciali interrati in contrada “Casacalva”.

In merito alla vicenda dei presunti rifiuti speciali interrati in contrada “Casacalva”, come è noto, durante l’ultimo consiglio comunale e a seguito di una nostra sollecitazione, l’amministrazione comunale si era impegnata ad effettuare dei controlli alle acque del pozzo artesiano ubicato all’interno del Canile Comunale. Si ritiene opportuno informare la cittadinanza che in data 10 Marzo u.s., alla presenza del consigliere D. Magrì, capo gruppo consiliare di NIP, sono state effettuate le operazioni di prelievo di alcuni campioni delle suddette acque.

Leggi tutto: ProgettiAmo Mesagne: aggiornamento...

Contributo allo studio dei soprannomi in uso a Mesagne
Pinocchiu
Una malattia culturale: La possessione rituale

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy.