Sospeso
Pd: assemblea nomina 4 rappresentanti per organizzare il Congresso del 23 marzo.

Non c'è stata un'assemblea infuocata nel Pd, ma probabilmente quanto apparso sulla stampa locale (cartacea e on-line), ha ricompattato le file ed i lavori si sono svolti nella massima serenità, anche se con accenti fortemente critici sia sulla situazione interna del partito, sia per la situazione amministrativa da più parti non condivisa. La relazione del segretario dimissionario Alessandro De Nitto ha ripercorso quel che ormai si sapeva e che era stato anticipato dallo stesso segretario nei social-network e riportato poi dalla stampa locale online.La decisione già comunicata è stata quella di nominare un coordinamento composto da quattro unità (Mario Ignone, Jonni Cavallo, Antonio Falanga e Damiano Ignone), scelti senza un discorso di correnti o di rappresentanza, accettati dall'Assemblea, che dovrebbero traghettare il Pd in questi giorni e fino al 23 marzo data in cui è stata fissata la celebrazione del congresso e le successive votazioni per la nomina dei nuovi organi direttivi.

Leggi tutto: Pd: assemblea nomina 4 rappresentanti...

Sospeso
Teresa Bellanova (Pd) nominata sottosegretario al Lavoro.

La parlamentare Pd Teresa Bellanova, nata a Ceglie Messapica (Brindisi), è stata nominata sottosegretario al Lavoro del Governo Renzi. Inizia appena ventenne come sindacalista nel settore dei braccianti, e come coordinatrice regionale delle donne Federbraccianti. Ha lavorato nel sud–est barese per poi spostarsi in provincia di Lecce, a Casarano, per contrastare la piaga del caporalato. Nel 1988 viene nominata Segretaria Generale provinciale della Flai (Federazione Lavoratori AgroIndustria), nella provincia di Lecce. Nel 1996 diviene Segretaria Generale della Filtea (Federazione italiana Tessile Abbigliamento Calzaturiero), incarico che ricopre fino al 2000, quando entra a far parte della Segreteria Nazionale Filtea con delega alle politiche per il Mezzogiorno, politiche industriali, mercato del lavoro, contoterziarismo e formazione professionale. 

Leggi tutto: Teresa Bellanova (Pd) nominata...

Sospeso
Movimento Cinque Stelle: fuori Equitalia dal Comune.

Domenica 2 Marzo dalle ore 10:00 alle 13:00 presso la Villa Comunale di Mesagne. Gli Attivisti del Movimento Cinque Stelle faranno firmare una Petizione Popolare illustrando ai cittadini mesagnesi le ragioni per le quali Equitalia non può e non deve essere la società che riscuote le nostre tasse. Diversi Comuni italiani hanno preso la coraggiosa decisione di estromettere Equitalia già da tempo, a riprova che si può attuare un regime di riscossione crediti sensibile ai bisogni dei cittadini sempre più vessati. I Cittadini devono scegliere chi e in che modo debba riscuotere i propri debiti, in che forma debbano essere riscossi, quali tassi di interesse e quali eventuali more vadano applicati. Equitalia rappresenta una società fredda ed indifferente senza emozioni, che non guarda le persone come esseri umani con tutte le proprie fragilità e difficoltà ed utilizza metodi di riscossione con modalità ai limiti del vessatorio.

Leggi tutto: Movimento Cinque Stelle: fuori...

Sospeso
De Biasi (Lppdt)): “Non sottovalutare l’allarme per la sicurezza nelle scuole”

"Non sottovalutare la denunce di sindacati e associazioni di cittadini sulla sicurezza nelle scuole: la vita dei nostri figli e delle future generazioni non può essere messa quotidianamente a repentaglio dalla indifferenza delle istituzioni”: è quanto sostiene il presidente de “La Puglia prima di tutto” alla Regione Puglia, Franco De Biasi. “I numeri contenuti nel rapporto di ‘Cittadinanza attiva’ – spiega il presidente – descrivono una situazione che merita immediata attenzione, se è vero che metà dei 689 istituti pugliesi hanno problemi che tardano ad essere affrontati ed in particolare che il 39 per cento delle scuole sono in uno stato di manutenzione del tutto inadeguato.

Leggi tutto: De Biasi (Lppdt)): “Non sottovalutare...

Sospeso
Questa sera, assemblea infuocata nel Pd che va verso il congresso locale.

Con la convocazione dell'assemblea degli iscritti al Partito Democratico, prevista per questo pomeriggio alle 17.30 nei locali dell'Auser di via Federico II Svevo, si apre una nuova ed inattesa fase congressuale cittadina. All'ordine del giorno, infatti, le dimissioni del segretario politico Alessandro Denitto, rassegnate nelle scorse settimane dopo che questi aveva abbandonato «per dedicarsi con maggiore impegno al partito» anche lo scranno consiliare. Denitto era stato eletto al vertice della sezione di via Roma alla fine dello scorso ottobre, al termine di un congresso apparentemente unitario, fondato cioè – dopo un anno abbondante di guerriglia interna - sulla coesione programmatica e di intenti della maggioranza e della minoranza. In realtà, ben presto si era disvelato il carico di ipocrisia sotteso alla scelta di investire su quel segretario.

Leggi tutto: Questa sera, assemblea infuocata nel...

Sospeso
Venerdì 28 febbraio nel Pd si apre la fase congressuale per la scelta del nuovo segretario e del direttivo.

Dopo le dimissioni di Alessandro De Nitto da segretario del Pd, è stata convocata l'assemblea degli iscritti per domani 28 febbraio alle 0re 17.30 presso i locali Auser siti in Via Federico II. A dimostrazione che la situazione è irreversibile l'o.d.g. prevede l'inizio della fase congressuale per il rinnovo degli organi statutari. Si tratta per il Pd di una scelta di campo che si propone all'indomani del nuovo governo Renzi e con una situazione nazionale del partito non ancora definita. Da considerare che le ultime primarie per la scelta del segretario nazionale ha registrato una forte percentuale di voti andati a Civati ed una consistente presenza dei dalemiani che avevano in Cuperlo il loro esponente. Tutto da verificare, quindi, volgendo un occhio alla Amministrazione Comunale che vede in sella il Sindaco Pd Frano Scoditti con un numero incredibile di dimissioni a livello di Assessori e di Consiglieri comunali.

Leggi tutto: Venerdì 28 febbraio nel Pd si apre la...

Sospeso
Nota ProgettiAmo Mesagne su ampliamento zona PIP.

Nel tracciare il bilancio delle attività istituzionali svolte nel corso del 2013 il Presidente del consiglio Orsini ha riferito che la 1^ commissione consiliare, uso e assetto del territorio, nel 2013, si è riunita solo tre volte, nonostante nell’anno appena trascorso vi fossero importanti argomenti da discutere; si pensi infatti che la commissione non ha potuto visionare il progetto definitivo della rigenerazione urbana dell’ex stadio di via Sasso, non ha potuto valutare pienamente le questioni del PPTR, sottratte anche alla discussione consiliare, perché la stessa istituzione è rimasta senza Presidente per quasi due mesi. Il 2014 si apre invece con un autentico exploit: innanzitutto risale in sella il presidente (De Leo) che si era auto sfiduciato e in soli 20 giorni la commissione è stata convocata tre volte.

Leggi tutto: Nota ProgettiAmo Mesagne su...

Sospeso
PregettiAmo Mesagne, lettera al Sindaco sulla criticità R.S.U.

 Gentile Sig. Sindaco,

Ci rivolgiamo a Lei, questa volta nella forma della lettera aperta, per segnalarLe alcuni problemi di sicurezza esistenti nella piattaforma ecologica: in particolare, siamo venuti a conoscenza che vi sono numerose criticità sull’impianto elettrico, con danneggiamenti, fili sporgenti e scoperti che potrebbero comportare rischi di elettrocuzione; ci è stato riferito, inoltre, che nelle giornate di pioggia si verificano abbondanti allagamenti alla struttura, rendendo poco salubre la permanenza dei lavoratori negli impianti.

Leggi tutto: PregettiAmo Mesagne, lettera al...

Sospeso
ProgettiAmo Mesagne: iniziative per i marò, quanta fatica!

Dopo aver sollecitato ripetutamente l’amministrazione affinché anche Mesagne potesse dare un ulteriore segnale forte e deciso di vicinanza ai nostri Marò, Salvatore Girone e Massimiliano Latorre, da due anni ostaggi di un Paese che ignora i fondamentali principi di uno stato di diritto, finalmente qualcosa si è mosso; certo avevamo chiesto che, come nel caso della nostra cooperante URRU, fosse esposta una gigantografia sulla facciata del Comune, ed invece è solo apparso sul sito istituzionale una foto dei nostri Marò con la scritta: “Nella speranza che attraverso la strada della giustizia possiate tornare a casa”. Per noi ovviamente va benissimo; prioritario era dare un segnale e quel segnale è arrivato. Ma quanta fatica! Il nostro consigliere comunale Magrì, dopo aver più volte sollecitato invano il Sindaco e il Presidente Orsini ad esprimersi sulla nostra proposta, ha dovuto portare la questione all’attenzione di tutti i gruppi consiliari, che hanno chiaramente condiviso la necessità di dare un segnale di attenzione.

Leggi tutto: ProgettiAmo Mesagne: iniziative per i...

Sospeso
Pd: Shuttle Aeroporto Brindisi - Rete ferroviaria (comunicato stampa)

Venerdì 14 Febbraio, presso la sede del Partito Democratico di Brindisi, è stato organizzato un incontro aperto alla cittadinanza per presentare e discutere del progetto Shuttle Aeroporto di Brindisi- Rete FerroviariaAll’iniziativa hanno partecipato – relazionando sull’argomento – l’Assessore Lino Luperti (Urbanistica), l’architetto Fabio Lacinio (Dirigente del settore Urbanistica del Comune di Brindisi) , Pino Romano (Capo gruppo del Partito Democratico al Consiglio Regionale), Giovanni Epifani (Consigliere Regionale del Partito Democratico), Salvatore Brigante (Capo gruppo del Partito Democratico al Comune di Brindisi) ed il Segretario Cittadino del Partito Democratico di Brindisi Antonio Elefante.

Leggi tutto: Pd: Shuttle Aeroporto Brindisi - Rete...

Contributo allo studio dei soprannomi in uso a Mesagne
Pinocchiu
Una malattia culturale: La possessione rituale

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy.