Sospeso
Pd: Celebrato il congresso cittadino. La relazione del neo segretario Francesco Rogoli.

1 L’Europa e l’Italia nell’epoca del capitalismo post-industriale. 

Cari amici, cari compagni, care democratiche e cari democratici, ci ritroviamo a celebrare un congresso a distanza di pochi mesi dall’ultimo che ci ha visti impegnati nel rinnovo degli organismi dirigenti a tutti i livelli del nostro partito. Ritengo che questa occasione seppur del tutto straordinaria vada utilizzata bene, in quanto è inserita in una cornice locale, nazionale ed internazionale non di poco conto e che merita un momento di riflessione seria, che spero possa prendere corpo. Nonostante il breve lasso di tempo che ci separa dallo scorso congresso ci troviamo in una fase completamente nuova, molte cose sono successe: a Mesagne ad opera di un’iniziativa del Sindaco è cambiato il quadro di giunta; la maggioranza che fino a quel momento aveva retto le sorti dell’esecutivo è stata messa in discussione; colui che, in massa, il popolo democratico e cittadini spinti da una grande voglia di cambiamento avevano votato per guidare il PD è approdato a palazzo Chigi, a spese di un Presidente del Consiglio già espressione del Partito Democratico;

Leggi tutto: Pd: Celebrato il congresso cittadino....

Sospeso
Fratelli d’Italia/An: due brindisini in Assemblea Nazionale

I 430 membri dell’assemblea nazionale di Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale nella prima seduta tenutasi sabato 22 marzo presso l’Hotel Life di Roma, hanno votato al loro interno i 100 membri della direzione nazionale del partito.
Saranno due i brindisini a rappresentare la provincia, l’esperto senatore Michele Saccomanno che forte della sua rappresentatività in tutta la regione, continuerà ad essere un valore aggiunto alla freschezza e all’entusiasmo che la Meloni sta trasmettendo in giro per l’Italia.
All’esperienza sarà affiancata dunque la giovinezza e così come ad Ignazio La Russa si affianca Giorgia Meloni, così in terra di Brindisi al sen. Michele Saccomanno sarà affiancato il giovane sanvitese Luciano Cavaliere che in orbita nazionale da tempo e tra i primi fondatori di Fratelli d’Italia nella provincia sta contribuendo con la sua posizione a rafforzare il partito in Puglia e in particolare modo nella provincia e nella stessa San Vito dei Normanni.

Leggi tutto: Fratelli d’Italia/An: due brindisini...

Mozione Sel: “ridurre il carbone anche a Brindisi”

Ho firmato nelle scorse ore unitamente ai gruppi parlamentari di Sinistra Ecologia Libertà una mozione che chiede al Governo Renzi di affrontare in maniera risoluta i fenomeni dell’inquinamento derivati dall’insediamento industriale di impianti termoelettrici a carbone. Il problema, come è noto, riguarda moltissime aree del territorio nazionale tra le quali Brindisi, territorio in cui è insediata la centrale termoelettrica a carbone Enel “Federico II”, la quale nel 2011 è stata classificata al  18esimo posto tra gli impianti industriali più inquinanti dall’Agenzia Europea per l’Ambiente (EEA). Con la mozione si sollecita un impegno del Governo su una serie di questioni a nostro parere nevralgiche, prima fra tutte la necessità di avviare una politica industriale ed energetica finalizzata a ridurre progressivamente l’uso del carbone per la produzione di energia elettrica fino ad abbandonarlo completamente,

Leggi tutto: Mozione Sel: “ridurre il carbone anche...

Friscina (PD) sulla giornata della memoria e dell’impegno contro le mafie

Nella giornata della memoria e dell’impegno per ricordare le vittime innocenti della mafia, la segreteria provinciale del Partito Democratico vuole esprimere solidarietà e vicinanza alle famiglie delle 63 vittime pugliesi. E’ un impegno civile da parte nostra coltivare la memoria di ragazzi come Mauro Maniglio, studente brindisino ucciso per sbaglio e in maniera efferata nell’agosto del “92 da un affiliato alla SCU. Come non menzionare poi la spietata missione di morte avvenuta a Palagiano che ha spezzato la vita del piccolo Domenico, anima candida brutalmente assassinata da una criminalità senza scrupoli. I sorrisi e l’infanzia spensierata strappati al piccolo da una disumana barbarie. Siamo persuasi che la DDA guidata dall’autorevolezza di Cataldo Motta saprà fare piena luce su questa circostanza omicida aggravata dal metodo mafioso.

Leggi tutto: Friscina (PD) sulla giornata della...

Per la bomba ad Ingletti si registra la solidarietà del mondo politico.

On. Toni Matarrelli (Sinistra Ecologia e Libertà):
La grave intimidazione indirizzata all’assessore Gianvito Ingletti, amministratore del Comune di San Vito dei Normanni, desta particolare preoccupazione anche perché sortita a poche ore da un cruciale consiglio comunale monotematico sul problema della discarica di contrada Formica. A tale assise, così come comunicato alle istituzioni sanvitesi, non ho potuto purtroppo partecipare per impegni istituzionali precedentemente assunti.
Intendo però assicurare la mia solidarietà all’assessore Ingletti, vittima di un vile attentato, ed all’intera comunità cittadina a cui, in quanto parlamentare della Repubblica, sono e resto vicino.

 Le forze politiche di Forza Italia e ProgettiAmo Mesagne esprimono tutta la loro vicinanza e solidarietà e nei confronti dell’Assessore Gianvito Ingletti di San Vito dei Normanni. In queste ore si discute se tale episodio sia legato o meno alla questione della discarica di Autigno-Formica, discussa nel consiglio comunale tenuto proprio ieri nella città normanna. Noi riteniamo che al di la di quale sia stata la matrice criminale e i motivi del vile attentano di cui è rimasto vittima un rappresentante delle Istituzioni, non ci si può astenere dallo stigmatizzare con forza tale atto criminale.

Leggi tutto: Per la bomba ad Ingletti si registra...

Sospeso
Nota di ProgettiAmo Mesagne sul trasferimento dei dieci operatori socio-sanitari dal S. Camillo al Perrino.

Desta imbarazzo e stupore la nota diramata dall’amministrazione comunale, in merito alla questione del trasferimento di dieci operatori socio-sanitari dal San Camillo di Mesagne al Perrino di Brindisi. Nella stessa appare evidente che, non solo il Sindaco come Istituzione di riferimento sul territorio non venga opportunamente e preventivamente informato delle decisioni adottate sul nosocomio mesagnese dalla direzione dell’ASL brindisina (lo stesso infatti ha ammesso di aver appreso la notizia dalla stampa), ma al contempo mostra tutta la sua debolezza e arrendevolezza nei confronti della stessa direzione sanitaria provinciale, subendo passivamente ogni decisione senza eccepire alcunché. Condividiamo totalmente le preoccupazioni della CGIL, che bene ha fatto ad evidenziare un problema che potrebbe compromettere seriamente la qualità dell’assistenza dei pazienti dei reparti di medicina e lungodegenza dell’ospedale mesagnese.

Leggi tutto: Nota di ProgettiAmo Mesagne sul...

Sospeso
Il comunicato dell'area Civati del Pd sul consiglio monotematico.

Il Consiglio Comunale sull’energia si è rivelato per quello che in molti temevamo: l’occasione mancata per creare una unità di intenti che rappresentasse in maniera forte gli interessi di questo territorio. La maggioranza ha presentato un documento mediato al suo interno fra i vari partiti il quale alla fine disconosce quanto affermato dal PD sia nella direzione provinciale che in quella cittadina: il netto no al piano di impresa di A2A per Brindisi Nord è diventato una timida disponibilità all’ascolto che però lascia la porta aperta alla possibilità di bruciare rifiuti in quella centrale. Dove è finita l’ansia del direttivo cittadino in cui ci mettevano in guardia da ipotesi disastrose di chiusura del ciclo dei rifiuti regionale nella pattumiera della Puglia? Ancora una volta il PD presenta programmi , discute nei circoli, elabora documenti, e poi si rimangia tutti in nome della governabilità.

Leggi tutto: Il comunicato dell'area Civati del Pd...

Sospeso
Amministative: Sel sceglie Santoro ad Ostuni, Caliandro a Villa Castelli e Bruno a Francavilla

Il coordinamento provinciale di Sinistra Ecologia Libertà, sulla base delle autonome decisioni assunte dai rispettivi circoli delle città interessate ad elezioni amministrative, ha deliberato all’unanimità di sostenere il candidato alle primarie Nicola Santoro ad Ostuni, sul quale è ricaduta la scelta dopo un proficuo confronto con altre due degne personalità; il candidato sindaco Maurizio Bruno a Francavilla Fontana, risultato schietto vincitore di primarie interne alla coalizione; e Vitantonio Caliandro per le elezioni amministrative a Villa Castelli. Tale triangolazione costituisce il rafforzamento dell’adesione a quel centrosinistra che trova le proprie ragioni fondanti nell’interesse generale delle comunità, nella trasparenza amministrativa, nella tutela delle fasce deboli e disagiate, nell’investimento sul futuro delle più giovani generazioni.

Leggi tutto: Amministative: Sel sceglie Santoro ad...

Matarrelli: interrogazione per l'Area Micorosa.

Nella giornata di ieri ho rivolto – primo firmatario insieme ai deputati pugliesi di SEL Duranti, Fratoianni, Pannarale e Sannicandro - una interrogazione a risposta scritta al Ministro dell'Ambiente e della tutela del Territorio e del mare Gian Luca Galletti sulla incredibile vicenda dell'Area Micorosa, immensa discarica illegale all'interno della quale negli ultimi decenni sono stati sversati i fanghi e i rifiuti tossici del petrolchimico di Brindisi. La testata on line de “Il Fatto quotidiano” del 17 marzo 2014 ha ricostruito tale questione, destando opportuna risonanza pubblica. L’Area Micorosa si trova all'interno del Parco delle Saline di Punta della Contessa ed è un’area protetta, così come confermato anche dal nuovo strumento di programmazione di cui si è dotata la Puglia, ossia il Piano paesaggistico territoriale.

Leggi tutto: Matarrelli: interrogazione per l'Area...

Il messaggio di Elisa Mariano a Flavia Pennetta

La vittoria di Flavia Pennetta non può che riempirci di orgoglio e soddisfazione, non solo perché si tratta di una brindisina e, quindi, di una conterranea, ma soprattutto perché la sua, ad Indian Wells, è stata la vittoria della determinazione, della passione e della tenacia di una donna, “grande” sul campo come lo è fuori dal rettangolo di gioco. Flavia, infatti – come è noto – aveva paventato un imminente ritiro dai campi da tennis, anche a causa di una operazione al polso che avrebbe demoralizzato chiunque. Invece, con il suo successo ad Indian Wells ha dimostrato ancora una volta – se mai ce ne fosse bisogno - la sua grande forza di volontà e la sua grinta inesauribile. A Flavia va, dunque, tutta la mia stima, il mio apprezzamento e soprattutto l’augurio di continuare su questa strada.

On. Elisa Mariano

Leggi tutto: Il messaggio di Elisa Mariano a Flavia...

Contributo allo studio dei soprannomi in uso a Mesagne
Pinocchiu
Una malattia culturale: La possessione rituale

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy.