Incontro con dirigenza Aqp per dissesto centro storico.

Nei giorni scorsi il Sindaco di Mesagne Franco Scoditti, accompagnato dal vicesindaco Giancarlo Canuto e dall’Ing. Rosabianca Morleo, è stato a Bari presso la sede dell’Acquedotto Pugliese. All’incontro erano presenti il Direttore Generale di AQP  Nicola Di Donna e il dirigente macroarea territoriale Brindisi – Taranto Dott. Giuseppe Valentini. All’ordine del giorno la vicenda del dissesto nel centro storico messapico.

Nel corso della riunione è emerso che permane la differenza di valutazione rispetto alle cause che hanno generato il dissesto.

In sostanza il Comune di Mesagne, sulla base delle indagini svolte, sostiene la tesi secondo la quale sarebbe stata una perdita dell’acquedotto a creare la voragine, considerando che la stratigrafia geologica dell’area urbana in questione è di tipo sabbioso e limoso.

Leggi tutto: Incontro con dirigenza Aqp per...

Aspettando l'Estate mesagnese un ventaglio di proposte per il mese di giugno.

Aspettando l’Estate Mesagnese 2014. Tra pochi giorni l’Amministrazione Comunale di Mesagne presenterà ufficialmente il cartellone degli eventi programmati per la bella stagione. Già il mese di giugno presenta un interessante ventaglio di proposte. si tratta di appuntamenti che spaziano dalla musica alla danza, dalla presentazione di libri agli spettacoli teatrali. Non mancano le serate a tema gastronomico e  le manifestazioni che vedono il coinvolgimento dei più piccoli in attività ludico-sportive.  

Cartellone  MesagnEstate 2014 - A partire dal 20 GIUGNO

Venerdì 20 Giugno

  • Rassegna "CineBimbi" e "Vivi il calcio 2014" iniziative per tutti i bambini  - "Dal centro ...alle periferie" - finalizzate alla riscoperta del territorio periferico a cura dell'Ass. "Cultural...mente" - scuola Primaria  G.Falcone -dalle  ore 18:00 in poi.

    Leggi tutto: Aspettando l'Estate mesagnese un...

I turisti aumentano (41.536 presenze) ma gli amministratori nicchiano per la tassa di soggiorno.

Il Consorzio turistico Apulia sito in Via Tor Pisana 102 Brindisi ha reso noto il report del Movimento tutistico italiani e stranieri per Comune italiani e stranieri relativi al 2013

Mesagne è l’unico Comune che non ha territorio marino e risulta in aumento la presenza turistica sia degli stranieri che degli Italiani.

Al momento per il 2013 risultano 13.463 arrivi con 41.536 presenze (3573 arrivi stranieri e 20.502 presenze).

L’incremento è dell’8,69 % di arrivi e 11,64 di presenze.

Peccato che agli amministratori questo non sollecita l’introduzione della tassa di soggiorno. Quando andiamo a Firenze (per intenderci a casa Renzi) paghiamo ed in termini salati ma a Mesagne ci sono le Associazioni imprenditoriali (che abusano di tale termine) che sostengono che a Mesagne bisogna accogliere la gente.

Leggi tutto: I turisti aumentano (41.536 presenze)...

Sindaco: imperativo categorico, chiudere l'Ufficio del Giudice di Pace.

Bisogna registrare un altro populismo di bassa lega del mondo politico mesagnese. Nonostante le possibilità di rimodulare le strutture locali, nonostante le possibilità di chiudere la questione “Giudice di pace” la classe politica mesagnese, ancora una volta cerca di mantenere nel circuito locale un Ufficio di cui non c'è assolutamente bisogno ma che crea un dispendio di risorse notevoli. Intanto viene ipotizzato l'uso della struttura del vecchio Tribunale come ufficio, oltre alla destinazione, da quel che si dice, di tre unità lavorative e la gestione della stessa struttura che ovviamente abbisogna di notevole manutenzione.

Il perché di tale scelta è veramente difficile capirla! Non sono certamente gli avvocati a chiederlo. Dopo l'esperienza del trasferimento dei tribunali periferici su Brindisi ed i primi momenti di scoramento, gli stessi avvocati sono i primi a riconoscere i vantaggi di tale operazione, dove le giornate scorrono senza correre da paese a paese.

Leggi tutto: Sindaco: imperativo categorico,...

Vendola nomina il nuovo assessore alla sanità, Donato Pentassuglia

Il Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola ha firmato questo pomeriggio il decreto di nomina del nuovo assessore regionale al Welfare e alla Sanità della Regione Puglia. E’ il consigliere regionale del Pd Donato Pentassuglia che dal 1 luglio sostituirà Elena Gentile, eletta al Parlamento europeo.
Il Presidente Vendola ha anche disposto che fino alla data del 1 luglio, l’assessore Gentile “resti nella piena titolarità delle deleghe”.
Il Decreto del Presidente Vendola riporta gli articoli di tutte le normative vigenti sulla incompatibilità tra la carica di membro del Parlamento europeo e quella di assessore regionale.
“Si tratta – ha detto il Presidente Vendola – di un provvedimento che sono costretto a fare di fronte alla evidenza normativa. L’Assessore Gentile è stata per la mia Amministrazione una straordinaria risorsa di cui faccio a meno con grande dolore. Resta intatto e solido il legame che in questi anni ho avuto con lei. Una donna eccezionale e nello stesso tempo competente e generosa, capace di coniugare, come a volte solo le donne sanno fare, senso di responsabilità, visione politica ed una incontenibile carica umana. I risultati elettorali del Partito Democratico in Puglia, certo raccolti in elezioni diverse da quelle regionali, ma pur sempre significative, mi hanno consigliato di far cadere la scelta del sostituto di Elena verso una nitida competenza amministrativa, manifestatasi già nel complesso lavoro di Aula, di quello stesso partito. Sto parlando di Donato Pentassuglia, capace, per altro, di esprimere una compiuta rappresentanza di un territorio, quale quello ionico, oggi particolarmente sofferente.

Leggi tutto: Vendola nomina il nuovo assessore alla...

Giovanni Morelli, nuovo addetto stampa della Provincia.

Nella giornata di oggi si è insediato il nuovo Ufficio stampa e relazioni con i Media della Provincia di Brindisi, seguendo gli indirizzi dell’Amministrazione provinciale.
Dopo una certosina selezione, curata dalla società “Santa Teresa spa”, è stato individuato in Giovanni Morelli il giornalista a cui è stato affidato il compito di consulente esterno della struttura, così come richiesto da Legge 7 giugno 2000, n.150.
L’ufficio stampa si occuperà di gestione dei contatti con testate giornalistiche e opinion leader, redazioni di comunicati stampa, organizzazione di conferenze stampa, realizzazione di rassegna stampa quotidiana per i dipendenti dell’Ente.     Si riporta breve curriculum del dottor Giovanni Morelli
Giovanni Morelli, 35 anni, ostunese, è giornalista pubblicista dal 15 giugno 2006. Si è laureato in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Bari discutendo una tesi in Diritto Costituzionale su “La nuova legge di sistema del settore radiotelevisivo, tra libertà di informazione e sviluppo tecnologico”, cosiddetta “Legge Gasparri”.
Negli ultimi nove anni ha lavorato presso la Curia Arcivescovile di Brindisi con la qualifica di addetto all’Ufficio Stampa e Comunicazioni Sociali. In tale veste è stato il responsabile della struttura informativa della Visita di Papa Benedetto XVI a Brindisi il 14 e 15 giugno 2008.

Leggi tutto: Giovanni Morelli, nuovo addetto stampa...

Piantati 40 alberelli di Laurus Nobilis in Via Carmine.

Intervento di riqualificazione nella centralissima via Carmine a Mesagne. Nei giorni scorsi sono infatti stati piantati 40 alberelli di laurus nobilis su entrambi i lati della strada. L’intervento era stato già programmato lo scorso mese di febbraio quando si era resa necessaria la sostituzione delle piante esistenti, ormai in condizioni critiche.

La specie messa attualmente a dimora è una pianta sempreverde, scelta al momento del sopralluogo iniziale per le sue particolari capacità di adattamento all’ambiente circostante. La fornitura e la posa in opera sono state garantite dalla ditta che si sta occupando del verde pubblico, grazie all’offerta migliorativa presentata in sede di gara d’appalto.

A tale proposito l’assessore all’Ecologia e Ambiente Avv. Rosanna Saracino ha dichiarato “Si tratta di un intervento che avevamo programmato e che abbiamo portato a compimento. Via Carmine rappresenta una delle zone a maggiore transito pedonale e veicolare della città. Una strada centrale e strategica sul piano della vivibilità. Una sorta di biglietto da visita che non abbiamo tralasciato di sistemare. La scelta delle piante di Laurus Nobilis, peraltro, è stata dettata da esigenze di carattere ambientale.

Leggi tutto: Piantati 40 alberelli di Laurus...

Nessuna sanzione per chi paga la Tasi entro il 16 luglio.

L’Amministrazione Comunale, in applicazione delle disposizioni contenute nello Statuto del contribuente, L. 212/2000 di cui all’art. 5 (informazione del contribuente) e all’art. 6 (conoscenza degli atti e semplificazione), ha dato indicazione agli uffici competenti di non applicare sanzioni né interessi per i ritardi nel pagamento della TASI, fino alla data del 16 Luglio p.v.
Si ritiene pertanto doveroso, alla luce dei numerosi elementi di novità contenuti nella tassa sui servizi indivisibili, dei tempi ristretti concessi ai contribuenti per adeguarsi a provvedere al pagamento, dovuti ai continui aggiornamenti della normativa, nonché dell’impossibilità dei centri di assistenza fiscale di predisporre in tempo utile i modelli di pagamento F24, non gravare i cittadini di sanzioni per ritardi che non dipendono da negligenza o cattiva volontà.

L’esenzione sino al 16 luglio dell’applicazione di sanzioni ed interessi, consente ai contribuenti un
mese in più di tempo per provvedere al pagamento.

Leggi tutto: Nessuna sanzione per chi paga la Tasi...

Friolo: a Brindisi nuovo stop per l'internalizzazione.

Non è la prima volta che sono costretto a intervenire per stigmatizzare una sanità pubblica non solo gestita con approssimazione e superficialità, ma che manca di una qualsiasi visione d’insieme, di una qualsiasi programmazione, che vede i territori agire come unità a sé stanti, creando alla fine situazioni grottesche e di profonda iniquità.

Come da tempo ho denunciato a Brindisi, dove è in atto un processo di internalizzazione di importanti servizi – il Cup e il pulimento –in carico alla società in house dell’Asl, la Sanitaservice, che segna ancora il passononostante l’intesa sulla carta raggiunta tra i vertici dell’azienda sanitaria, le parti sociali e la Regione, e la necessità di premiare la qualità del lavoro ottimizzando i costi.


Un processo che altrove è stato completato senza alcuna complicazione, e che per i lavoratori brindisini si sta trasformando invece in un calvario, tra continue rassicurazioni e prese in giro, tra illusioni e delusioni, tra promesse da campagna elettorale e docce gelate ad urne chiuse”.

Leggi tutto: Friolo: a Brindisi nuovo stop per...

Novità per la biblioteca comunale.

Il patrimonio della Biblioteca Comunale “Ugo Granafei”, composto da 46.000 volumi, attendeva da anni di essere catalogato, cioè di “diventare visibile” sul Sistema che può essere consultato sul link del “BiblioBrindisi

http://opac.provincia.brindisi.it/SebinaOpac/SebinaYOU.do#0,

all’interno del Sistema Bibliotecario Provinciale (detto con acronimo S.B.P.).

Grazie ai fondi FESR 2007-2013 “Riqualificazione e valorizzazione del Sistema delle Biblioteche” ed alla progettazione curata dalla Provincia di Brindisi, è stato possibile inserire nel Sistema l’80% dei volumi in possesso della Biblioteca, che possono essere cercati anche da casa, oppure scelti direttamente in sede.

Sempre grazie a questi fondi la Biblioteca ha potuto acquistare per i lettori dai 3 anni in su circa 200 libri di genere vario (letteratura per l’infanzia e per ragazzi, narrativa, storia, saggistica, etc.), i cui titoli a breve saranno pubblicati sul Sito istituzionale.

Leggi tutto: Novità per la biblioteca comunale.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy.