Maltempo: chiesto lo stato di emergenza

A seguito degli eccezionali eventi metereologici avversi dei giorni 19 novembre e dal 30 novembre al 3 dicembre c.a., la Giunta Regionale ha chiesto alla Presidenza del Consiglio dei Ministri di dichiarare lo stato di emergenza ai sensi dell'art. 5 della L. 225/1992 relativamente al territorio regionale.
 Detta richiesta dovrà essere corredata da un rapporto integrativo contente riferimenti dettagliati in merito alle voci utili per l'individuazione delle necessarie risorse. 
A tale scopo si invita a segnalare eventuali fabbisogni per il ripristino di strutture ed infrastrutture danneggiate e all'eventuale ristoro dei danni subiti da attività economiche e produttive

Leggi tutto: Maltempo: chiesto lo stato di emergenza

Mercoledì 11 dicembre: Vendola a Brindisi in visita delle strutture sanitarie.

l Presidente della Regione Puglia, On. Nichi Vendola, nella giornata di Mercoledì 11 dicembre, sarà in visita nella provincia di Brindisi a strutture sanitarie pubbliche e private accreditate.

PROGRAMMA della visita:

Ore: 11,00 Stabilimento Ospedaliero “A. Perrino” di Brindisi, in particolare:

  • il Servizio Psichiatrico, Diagnosi e cura;

    UTIN - marsupio-terapia;

  • il laboratorio del Centro Trasfusionale per la manipolazione minima e crioconservazione delle cellule staminali per trapianto ematopoietico;

    Leggi tutto: Mercoledì 11 dicembre: Vendola a...

Friolo eletto capogruppo di NCD: la sua dichiarazione.

Maurizio Friolo è stato eletto come capogruppo di Nuovo Centrodestra. Lo comunicano i consiglieri Antonio Camporeale, Andrea Caroppo e Domi Lanzilotta. 
“Non ci sono stati tentennamenti nell’individuazione del capogruppo. Maurizio Friolo, grazie alla sua lunga e buona esperienza, sia in campo politico che nell’amministrazione pubblica. Sarà in grado di guidare il gruppo e di ‘aprire’ al dialogo con quanti, nel centro-destra, sono disponibili a tracciare una nuova rotta per il futuro del paese e della Puglia”, affermano i tre consiglieri. Vicecapogruppo Vicario è il consigliere Antonio Camporeale.

Leggi tutto: Friolo eletto capogruppo di NCD: la...

Maurizio Friolo nel Nuovo Centrodestra.

Nel consiglio regionale della Puglia sono quattro i consiglieri che hanno scelto di aderire al Nuovo centro destra di Alfano. La presentazione del gruppo è stata fissata per venerdì prossimo. Ne faranno parte Andrea Caroppo proveniente da La Puglia Prima di Tutto, Antonio Camporeale, Maurizio Friolo e Domi Lanzilotta provenienti dal Pdl che, dopo la fuoriuscita degli alfaniani, resterà con 15 componenti compreso il Presidente.

Leggi tutto: Maurizio Friolo nel Nuovo Centrodestra.

Rifiuti baresi ad Autigno. Il Comune di Brindisi ricorre al TAR.

Stamane l’ufficio legale del Comune ha predisposto il ricorso al TAR di Bari avverso la nuova ordinanza a firma dell’assessore regionale all’ambiente Lorenzo Nicastro con la quale si ripropone il conferimento dei rifiuti baresi nella discarica comunale di Brindisi.
Inoltre, su indicazione del Sindaco, si sta presentando una istanza per un provvedimento del giudice, cautelare e urgente per la sospensione immediata degli effetti dell’ordinanza. 


Leggi tutto: Rifiuti baresi ad Autigno. Il Comune...

Ambiente Brindisi: per Friolo occorre un consiglio regionale monotematico.

“Per dibattere e deliberare soluzioni idonee a limitare il rischio sanitario ed ambientale nella città di Brindisi e la sua provincia”, il Consigliere regionale del PdL, Maurizio Friolo vicepresidente della commissione sanità, ha presentato, al presiedente del Consiglio regionale Onofrio Introna, una richiesta per la convocazione di una seduta monotematica del Consiglio regionale.


Leggi tutto: Ambiente Brindisi: per Friolo occorre...

Arresti Asl: Scianaro scrive all'Assessore Gentile.

Il consigliere regionale del Pdl, Antonio Scianaro ha inviato una lettera all’assessore regionale al Welfare e alle politiche sanitarie Elena Gentile. Argomento della nota il terremoto giudiziario che ha coinvolto l’Area tecnica dell’Azienda Sanitaria di Brindisi.
“In merito alle note vicende giudiziarie dell' Asl di Brindisi – scrive Scianaro - nelle quali sono emerse una serie di illegittimità in gare di appalto in cui sarebbero coinvolti dipendenti dell'Area Gestione Tecnica dell'Azienda Sanitaria di Brindisi, in qualità di rappresentante del territorio brindisino e in attesa che le indagini seguano il loro corso, le chiedo di conoscere quali provvedimenti, nel breve termine, intende adottare in merito alla vicenda”. 


Leggi tutto: Arresti Asl: Scianaro scrive...

Regione: approvate le modifiche alle norme di salvaguardia.

Approvate dalla Giunta regionale le modifiche alle norme di salvaguardia al Piano paesaggistico regionale. La vicepresidente e assessore alla Qualità del territorio, Angela Barbanente, ha diffuso la seguente dichiarazione: “con l’adozione delle modiche alle norme di salvaguardia e transitorie del nuovo Pptr condivise con il Ministero per i Beni e le attività culturali, si chiude una prima fase di ascolto delle istituzioni, delle forze politiche e sociali della regione, consegnando alle comunità pugliesi uno strumento utile alla salvaguardia, valorizzazione e riqualificazione dei paesaggi.

Leggi tutto: Regione: approvate le modifiche alle...

Romano: sul progetto dell'Edipower chiederemo Via e Vis.

''Probabilmente a qualcuno deve essere sfuggito che il Gruppo consiliare del Pd, su mia proposta, ha portato avanti e ha vinto, una battaglia per la limitazione dell'uso di Cdr come combustibile negli impianti industriali''.

Lo sottolinea il capogruppo del Pd alla Regione Puglia, Pino Romano.

''La mia richiesta - rileva - non solo è stata politicamente accolta dal governo regionale, ma è stata di fatto recepita dal Piano dei rifiuti. Il progetto A2A cui si riferisce Legambiente, riguarda una richiesta di Autorizzazione integrata ambientale (Aia) da parte di Edipower al ministero dell'Ambiente.

Leggi tutto: Romano: sul progetto dell'Edipower...

Tap: Epifani si chiede se ci sono vantaggi per il territorio.

«Bisogna fare una valutazione di carattere generale e non aprioristica prima di indicare Brindisi come l'area in cui localizzare la Tap. Non possiamo dimenticare infatti che il suo territorio è stato già duramente penalizzato da un vasto polo industriale che produce una notevole quantità di energia di cui beneficiano tutti.

Una produzione che invece non comporta alcuna utilità per i cittadini che vivono su quel territorio che, oltre a non usufruire di alcun privilegio sui costi della rete elettrica, pagano anche le conseguenze di un inquinamento eccessivo.

Leggi tutto: Tap: Epifani si chiede se ci sono...

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy.