Il Majorana diventa "Liceo Internazionale di Scienze applicate"

L’Itis Majorana diventa “Liceo internazionale delle Scienze applicate” e dal prossimo anno, insieme ad altre due scuole del Nord Italia, proporrà un piano di studi sperimentale di quattro anni dai contenuti fortemente innovativi. È l’ultima novità della scuola del preside Salvatore Giuliano, già nota in tutta Italia per aver lanciato il “book in progress”, che è stata la promotrice del nuovo progetto.

Quest’ultimo è finalizzato al potenziamento dell’apprendimento delle materie scientifiche e delle lingue straniere in generale, e prevede novità come gli stage in Italia e all’estero (già dal primo anno) e la scelta di materie opzionali atipiche quali la creatività, la multimedialità, la seconda e la terza lingua straniera, la musica…

Nel quarto anno del corso le lezioni inerenti due materie saranno svolte esclusivamente in inglese. Tutte le lezioni saranno svolte nelle 25 aule del futuro di cui il Majorana si sta dotando in queste settimane.

Add a comment

Leggi tutto: Il Majorana diventa "Liceo...

La Passioni ti Cristu (di Emanuele Castrignanò)

Aria mesta, cupa, aria ti passioni,

tiempu prima ti la risurrizioni.

Funziùni sulenni, la sittimana santa,

pi’ ci teni feti, ca nci ni voli tanta.

 

Propria pi’ nui, scindìu lu Signori,

mantinìu lu pattu, ndi ‘nnucìu l’amori.

L’amori pi’ nu mundu ribbusciàtu,

ca Ddiu e Santi, èra ‘bbandunàtu.

 

Toppu lu dilùviu, prufèti hannu parlatu,

finchè lu Criatòri lu figghiu n’è mandatu.

S’è fattu comu a nui, è natu puvirièddu,

ntra na mangiatòra cu nu sciupparieddu.

Add a comment

Leggi tutto: La Passioni ti Cristu (di Emanuele...

Alle otto e trentacinque, nuovo appuntamento teatrale: Mi sono arreso a un nano.

Mercoledì 16 aprile - ore 20,30- Teatro Comunale di Mesagne (Br): MI SONO ARRESO A UN NANO, nuovo appuntamento con la rassegna teatrale “Alle otto e trentacinque circa”, teatro e cibo di qualità con l'iniziativa Occhio alla (S)cena

Nuovo appuntamento con il teatro per la rassegna Alle otto e trentacinque circa che, mercoledì 16 aprile alle ore 20,30, porta in scenasul palco del Teatro Comunale di Mesagne lo spettacolo musicale tragicomico ispirato alla vita e alla poesia di Piero Ciampi, Mi sono arreso a un nano (compagnia Mercanti di storie) scritto e interpretato da Massimiliano Loizzi con le musiche e gli arrangiamenti di Giovanni Melucci.

Mi sono arreso a un nano è uno spettacolo musicale “anarcoolico” dedicato a Piero Ciampi cantautore di straordinario insuccesso, talento burbero alla Bukowski, poeta della canzone e della bottiglia, grande amante del vino e delle donne.

Add a comment

Leggi tutto: Alle otto e trentacinque, nuovo...

"Orlando pazzo per amore" in scena al Teatro di Mesagne Eventi a Brindisi

Prosegue la stagione teatrale promossa dal Comune di Mesagne, dal Teatro Pubblico Pugliese e dalla Residenza Teatri Abitati di Thalassia. Sabato 5 aprile, alle ore 21, andrà in scena presso il Teatro Comunale “Orlando pazzo per amore”, libero adattamento dall’Orlando di Ariosto dei registi Flavio Albanese e Marinella Anaclerio, con la collaborazione alla drammaturgia di Michele Santeramo. Lo spettacolo, sul filone della commedia dell’arte, partendo da un libero adattamento del celebre Orlando di Ariosto, è divenuto una tragicommedia popolare di grande qualità in cui - come si legge nella presentazione  “nell’essenziale scenografia dello spettacolo c'è una scatola dalle molteplici porte in cui si rincorrono i personaggi e le loro storie,

Add a comment

Leggi tutto: "Orlando pazzo per amore" in scena al...

Inaugurazione Try not to breathe – Personale di Marco Mignogna – 5 Aprile, ore 18,30 Bastioni San Giacomo - Brindisi

"[...] come mare, che plani, ma piano quando ingorga e lusinga gli anfratti, li smeriglia annusando ogni poro. […]" E come tutte le storie d'amore toglie il respiro. Quella col mare arriva all'apnea che Marco Mignogna ha incorniciato negli attimi di posa che le spinte dello stesso mare ha concesso al corpo danzante di Viviana Guadalupi, e che compongono "Try not to breathe". Una serie di fotografie in mostra dal 5 al 20 aprile presso le sale espositive dei Bastioni di S. Giorgio, Brindisi, aperte tutti i giorni della durata della mostra dalle 17.00 alle 21.00Un pas de deaux dove il partner è il mare, la sua spinta, le sue correnti, la schiuma, la possibilità o no di respirarci dentro.

Add a comment

Leggi tutto: Inaugurazione Try not to breathe –...

Il Procuratore Di Napoli all'ISS E. Ferdinando: la legalità per la difesa dell'ambiente.

Oggi, martedì 1° aprile p.v., alle ore 15,30, il Procuratore Capo presso il Tribunale di Brindisi, Dr. Marco DINAPOLI, incontrerà gli studenti dell’Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore “Epifanio Ferdinando” di Mesagne, sez. commerciale e scientifica, nell’ambito del Progetto PON F-2-FSE-2013-3 sul tema ”La Legalità per la difesa dell’ambiente”.

Add a comment

Leggi tutto: Il Procuratore Di Napoli all'ISS E....

Il centro storico: la chiusura ….. a umma a umma!

Mesagne.net amplia la propria collaborazione con l'acquisizione di un'altra firma Ferrarino, esperto in viabilità stradale, il quale ci ha promesso di segnalare molte cose nella nostra Mesagne rispetto a tale problema. L'intervento odierno riguarda il centro storico.

Fatte tutte le ordinanze di rientro nel centro storico non si conosce nulla per quanto riguarda la viabilità e non si sa se via Eugenio Santacesaria sarà riaperta al traffico oppure, vista la situazione rimarrà ancora chiusa.

Add a comment

Leggi tutto: Il centro storico: la chiusura ….. a...

Carine Abate chiude la rassegna letteraria del Turgrate 2

Lo scrittore Carmine Abate, chiuderà giovedì 27 Marzo alle ore 18,00 presso l’Auditorium del Castello, la rassegna letteraria del TurGrate 2 con la presentazione del suo ultimo libro “Il bacio del pane” (Mondadori), organizzata dalla Libreria La Carica dei 101. Finisce con l’autore vincitore del premio Campiello 2012 il percorso organizzato dall’Amministrazione comunale in quattro tappe: quattro incontri letterari per promuovere la riflessione sull’incontro tra culture ma anche sulla riscoperta delle radici e delle tradizioni della nostra terra. Valore aggiunto di ogni appuntamento è stata la collaborazione con le librerie Lettera 22  e La Carica dei 101 che hanno scelto gli autori da incontrare e fatto da regia allo svolgimento di ogni appuntamento. Dopo Antonio Verri e la storia delle riviste letterarie salentine, si è parlato di viaggio e scambio con Goffredo Fofi, e infine di paesologia con Franco Arminio, narratore dei piccoli paesi d'Italia.

Add a comment

Leggi tutto: Carine Abate chiude la rassegna...

Martedì 25 marzo: Romeo e Giuliett al Teatro Comunale.

Martedì 25 marzo la Factory Compagnia Transadriatica porta in scena nel Teatro Comunale di Mesagne “Romeo e Giulietta” di William Shakespeare. L’adattamento è di Francesco Niccolini con Lea Barletti, Dario Cadei, Ippolito Chiarello, Angela De Gaetano, Filippo Paolasini, Luca Pastore, Fabio Tinella. La regia è di Tonio De Nitto. L’appuntamento rientra nella stagione di prosa 2013/2014. Uno spettacolo che presenta una nuova traduzione in rima. Al centro dell’attenzione non solo le vicende di cuore ma anche e soprattutto la questione della violenza e dell’odio cieco, tema cardine dell’opera che mette fine, in modo autoritario, a giovani vite. Gli slanci, tanto quelli passionali del primo amore che tutto travolge, quanto quelli istintivi e brutali della spada che trafigge e dell’onore da purificare, sono le caratteristiche dell’arroganza e della sfrontatezza della gioventù, della prepotenza di avare tutta la vita davanti.

Add a comment

Leggi tutto: Martedì 25 marzo: Romeo e Giuliett al...

La festa ti San Giuseppu cuntata ti lu zzu Cocù

Bongiornu zzu Cò, comu stai?

Beh! Non cc’è mali ndi putimu ccuntintari!

Tegnu quasi novant’anni e rringrazziandu a Ddiu pozzu ncora caminari, ncuntrari li cristiani e rraggiunari cu loru.

Uè zzi t’agghiu nnuttu to zeppuli ti San Giuseppu, cussì ti li mangi a mmenzatia culla la zza Rosa.

A fattu buenu figghiu mia, ca iu m’aggiu rricurdatu ca osci eti San Giuseppu, prima sobba allu calandariu lu mintiunu a rrussu, ma moni, avi bueni anni ca non lu mentunu cchiui pirceni la festa l’annu llivata.

Prima sta festa era proriu nna bella festa ti devozzioni pi llu santu falignami e puvirieddu.

Zzu Co’, contimi nnu picca, com’era prima la festa ti San Giuseppu.

Add a comment

Leggi tutto: La festa ti San Giuseppu cuntata ti lu...

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy.