Ludovica Melpignano e Alessandra Borin nel Castello Normanno Svevo.

Poemetto musicale Sopra gli amori della ninfa Filli.

Venerdì 25 luglio alle ore 20.30 presso il chiostro del castello Normanno Svevo di Mesagne, la soprano mesagnese Ludovica Melpignano e la soprano vicentina Alessandra Borin eseguiranno duetti e cantate dalBarocco Italiano. Le due cantanti saranno accompagnate al clavicembalo dalla brindisina Giovanna Tricarico e alla viola da gamba da Maurizio Ria. 

Add a comment

Leggi tutto: Ludovica Melpignano e Alessandra Borin...

Open Days: sabato l’apertura serale del Museo “F. Ribezzo”.

Anche sabato prossimo, 26 luglio, il Museo Archeologico Provinciale ” F. Ribezzo” (Mapri) di Brindisi parteciperà all’iniziativa “Open days”, con l’apertura straordinaria al pubblico, dalle ore 20.00 alle ore 23.00, delle sale espositive e con apposite visite guidate gratuite.

Si tratta di una iniziativa a cui la Provincia di Brindisi ha aderito con grande puntualità e impegno, a conferma della sua attenzione nei confronti della cultura e della storia del territorio.
Le visite guidate, condotte con spirito informale e divulgativo, sono finalizzate a trasmettere l’importanza storica del territorio brindisino, dalla preistoria fino alla dominazione romana. Hanno una durata di un’ora; inizieranno alle ore 20.15 e alle ore 21.15.

Saranno proposti, inoltre, dei laboratori didattici e una serie di eventi che intratterranno adulti e bambini.
Le aperture straordinarie, che daranno la possibilità ai turisti e ai cittadini di condividere e conoscere le molteplici ricchezze custodite nel Museo, avverranno nelle seguenti date: tutti i sabato di luglio e agosto 2014. Inoltre, il 6, 13, 27 settembre 2014, il 1° novembre 2014, il 6 e 27 dicembre 2014

Add a comment

Leggi tutto: Open Days: sabato l’apertura serale...

Thalassia: Lo Jonio racconta … dal 25 al 29 luglio.

Due riserve naturali insieme, quella del Litorale tarantino e di Ugento, per un viaggio lungo il mare tra racconti, teatro e natura. Venerdì 25 luglio, a Torre Colimena, prende il via la rassegna con lo spettacolo La bicicletta rossa, l’ultimo successo di Principio Attivo Teatro. Prima dello spettacolo visita allo stagno dei fenicotteri rosa. 

L’estate salentina segna una bella novità in tema di natura e teatro e, come già successo per altre riserve naturali pugliesi, come Torre Guaceto, il paesaggio naturale dello Ionio, diventa scenario di spettacoli che attraversano la biodiversità e la memoria del territorio per raccontarne l’essenza e l’anima con le comunità che lo abitano e con i turisti che non si accontentano di un passaggio superficiale dalla Puglia.

Nasce da questa idea la rassegnaLo Ionio racconta, un viaggio tra storie, teatro e natura in programma dal 25 luglio al 29 agosto nelle Riserve del Litorale Tarantino e nel Parco regionale di Ugento. Lo Ionio racconta prende il via il prossimo venerdì 25 luglio alle ore 21, a Torre Colimena, con lo spettacolo La biciletta rossa(Principio Attivo Teatro) preceduto da una visita guidata alla Salina dei Monaci, dove risiedono i fenicotteri rosa.

Lo Ionio racconta attraversa centri storici, spiagge, angoli nascosti dell’entroterra, boschi secolari. Ogni appuntamento è un invito alla scoperta della memoria vegetale e minerale del luogo che lo accoglie. Prima e dopo ogni evento è possibile partecipare alle escursioni, assaggiare e conoscere i luoghi delle due riserve salentine.

Add a comment

Leggi tutto: Thalassia: Lo Jonio racconta … dal 25...

Estate mesagnese: un programma culturale che vale quanto un menù turistico.

Ad un certo punto bisognerà capirci qualcosa. Bisognerà capire come mai, in questa stagione in bilico tra nembi minacciosi e ansia per le crisi globali, la giunta Scoditti allestisca, nel cartellone di MesagnEstate, una serata afflitta da ben tre sagre in contemporanea: orecchiette in un quartiere, polpette in un altro e mortadella (quindi una prelibatezza bolognese) ma, attenzione, abbinata al pane fatto in casa (specialità locale, allora) in un altro ancora.

Un programma culturale che vale quanto un menu turistico. Bisognerà capire perché la cultura sia così sguarnita in questo scorcio di consiliatura, perché cioè a quel capitolo di bilancio l'amministrazione comunale abbia riservato così poche risorse, ma anche perché quel denaro sia stato distribuito a pioggia, senza discrimine, senza intagliare un profilo – alto, possibilmente, ma certamente generalista – delle scelte di campo del centrosinistra.

Bisognerà ancora capire perché quel po' di passeggio rimasto nelle vie del centro storico – difficile quest'anno, data la scarsità e l'indolenza dei visitatori, poterla chiamare «movida» – debba necessariamente essere tormentato dai decibel ad alzo zero dei concerti disseminati qua e là, ancora una volta affidandone la selezione (con i limiti ed i rischi che ciò comporta) ai criteri di bar e ristoranti, ovvero alla pur legittima attività privata.

Add a comment

Leggi tutto: Estate mesagnese: un programma...

A Mesagne torna il Festival Zingaria.

Tornano a Mesagne le suggestioni del Festival Zingarìa nelle serate del 25-26-27 luglio. In diverse piazze del centro storico si ripeterà la magia artistica tra musica, canti, danze tradizionali in chiave multietnica con pizziche, tarantelle, tammurriate e ritmi provenienti da altre regioni e nazioni. Nessuna contaminazione tra generi: una convivenza di sonorità e stili a formare un puzzle ricco di storia e folklore.

Il Festival è curato dall’associazione culturale “Carovana FolkArt” i cui soci fondatori provengono da varie città italiane, sia del sud che del centro nord. Si tratta di appassionati di musiche e danze tradizionali. Accanto a loro ci sono circa 300 soci ordinari che rappresentano una vera e propria ramificazione nazionale, capace di sostenere l’organizzazione dei numerosi festival allestiti in Italia.

Nella città messapica si vivranno dunque tre intensi giorni tra Piazza Orsini, Piazza Commestibili e diversi altri angoli del cuore urbano.

L’assessore al Turismo, Cultura, Sport e Spettacolo Gianfrancesco Castrignanò ha voluto sottolienare “la valenza fortemente culturale di un evento che non si sviluppa in una sola serata ma che coinvolge tutto il centro storico in un arco temporale che da la sensazione di una vera e propria festa.

Add a comment

Leggi tutto: A Mesagne torna il Festival Zingaria.

Teatro a Mater Domini: lu campioni con Misciagni Nuestru.

Domenica 27 luglio ultima serata della XXV Edizione di TEATRO A MATER DOMINI e come da tradizione sarà l’A. C. MISCIAGNI NUESTRU quest’anno in collaborazione con l’A. C. OPERA PRIMA a chiudere la rassegna.

I due gruppi teatrali mesagnesi presenteranno la commedia brillante in due atti di Guido Giampietro: Lu Campioni.

La storia

E’ la storia di un campioncino di provincia che travolge e stravolge i ritmi e gli equilibri già precari di una famiglia moderna. E’ uno spaccato di vita quotidiana in cui si evidenziano le caratteristiche non sempre positive del mondo moderno e le differenze generazionali tra genitori e figli. Differenze che emergono anche nel modo di esprimersi, con gli adulti tenacemente abbarbicati alla matrice dialettale ed i ragazzi, cittadini del villaggio globale, convinti assertori, talvolta fino ai limiti della provocazione, della lingua italiana.

Add a comment

Leggi tutto: Teatro a Mater Domini: lu campioni con...

La materia, il Pensiero, la Forma: mostra d'arte di Giorgio Carlucci e Rita Fasano.

“La Materia, il Pensiero, la Forma” è il titolo della mostra d’Arte Contemporanea degli artisti Giorgio Carluccio e Rita Fasano che si inaugurerà sabato 26 Luglio 2014 alle ore 19.00 nelle sale espositive del sito istituzionale “La Casa del Turista” al lungomare Regina Margherita a Brindisi. L’evento è organizzato dall’Associazione Culturale “Eterogenea” nell’ambito del progetto d’Arte “Le Ali di Mirna” di Mesagne. La presentazione critica è a cura del Prof. Mario Meo.

Giorgio Carluccio, già docente di Discipline Plastiche al Liceo Artistico di Brindisi, opera nel campo della pittura e della scultura dal 1965. Nei primi anni ’70 opera nell’ambito delle avanguardie, attratto dall’informale ed in particolare dall’espressionismo astratto e dai concetti spaziali di Lucio Fontana.

L’artista nelle sue opere traduce emozioni, immagini della memoria, utilizza valori e simboli delle origini della sua cultura. I contenuti plastici, l’equilibrio compositivo misurato, configurano un’indagine estetica ove l’equilibrio classico della tradizione si fonde con l’esperienza contemporanea. Le sue opere figurano in collezioni private e istituti pubblici.

Add a comment

Leggi tutto: La materia, il Pensiero, la Forma:...

XXV Rassegna interprovinciale di teatro comico popolare 2014, Teatro Mater Domini.
Domenica 20 luglio. La tentazione di riscrivere “il classico” o la storia che è diventata talmente patrimonio di tutti da rappresentare un intero immaginario popolare, è sempre stato forte.E il Novecento ha dimostrato che si potevano rompere tutti gli schemi e non prendere alla lettera il testo preso in considerazione, ma addirittura rileggendolo nella chiave della parodia e del comico, con il risultato di capovolgere radicalmente e in modo estremo le caratterizzazioni dei personaggi, mettendoli benevolmente in ridicolo, operando una vera e propria possibilità di amplificazione di quei caratteri “pop”, tipici della cultura popolare, già presenti in itinere nell’opera e aggiornandoli al contesto sociale in cui la parodia agisce.
 
Renzo e Lucia (Sposi Promessi), questo il titolo della parodia, che la compagnia Teatro e Vita mette in scena, rifà un po’ il verso, senza volerle profanare, alle “parodie” musicali del Quartetto Cetra: siparietti costruiti con canzoni note, balletti e gag. Niente di presuntuoso, quindi, ma solo il proposito di far passare allo spettatore un momento, teatrale, divertente e gradevole.

Gino Cesaria

Add a comment

Leggi tutto: XXV Rassegna interprovinciale di...

Rassegna di libri "Salentosalentino" sabato 19 luglio al Castello.

L’Associazione Ar.Tur. – luoghi d’arte e d’accoglienza in collaborazione con l’amministrazione comunale di Mesagne e con la Lupo editore presenta la rassegna “Salento letterario”. Il castello di Mesagne farà da cornice alla presentazione di selezionati libri di diversi autori salentini.

Il primo appuntamento si terrà sabato 19 Luglio ore 20 presso l’atrio del castello, durante il quale sarà presentato “Cucinare con i piedi – storie di cene mondiali” l’ultimo libro di Pierpaolo Lala, patron di Fornelli Indecisi, un’ode al calcio “mangiato”.

La serata prevede la presenza dell’autore, che sarà animata dalla rinomata verve di Mario Cutrì.

Add a comment

Leggi tutto: Rassegna di libri "Salentosalentino"...

Apertura visite a Muro Tenente.

Nell’ ambito della Convenzione annuale siglata il 26 agosto 2013 con il Reale Istituto Olandese di Roma per la gestione del sito archeologico di Muro Tenente, l’Amministrazione Comunale -Assessorato alla Cultura ha previsto, a partire dal prossimo 19 luglio,  4 aperture al pubblico ( 19  e  27 luglio, 3 e  9 agosto dalle ore 16.30 alle ore 20.00) e 4 visite guidate (20 e  26 luglio, 3 e 9 agosto dalle ore 18.00 alle ore 19.30). L’accesso all’area è libero e le visite guidate sono gratuite.

Per informazioni e prenotazioni è possibile rivolgersi a:

-Ufficio Cultura : Tel: 0831/776065 ( Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.30;  giovedì dalle ore 15.00 alle ore 18.30 al numero

- Dott. Christian Napolitano tel. 329-416069

Add a comment

Leggi tutto: Apertura visite a Muro Tenente.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy.