Sospeso
ProgettiAmo Mesagne: iniziative per i marò, quanta fatica!

Dopo aver sollecitato ripetutamente l’amministrazione affinché anche Mesagne potesse dare un ulteriore segnale forte e deciso di vicinanza ai nostri Marò, Salvatore Girone e Massimiliano Latorre, da due anni ostaggi di un Paese che ignora i fondamentali principi di uno stato di diritto, finalmente qualcosa si è mosso; certo avevamo chiesto che, come nel caso della nostra cooperante URRU, fosse esposta una gigantografia sulla facciata del Comune, ed invece è solo apparso sul sito istituzionale una foto dei nostri Marò con la scritta: “Nella speranza che attraverso la strada della giustizia possiate tornare a casa”. Per noi ovviamente va benissimo; prioritario era dare un segnale e quel segnale è arrivato. Ma quanta fatica! Il nostro consigliere comunale Magrì, dopo aver più volte sollecitato invano il Sindaco e il Presidente Orsini ad esprimersi sulla nostra proposta, ha dovuto portare la questione all’attenzione di tutti i gruppi consiliari, che hanno chiaramente condiviso la necessità di dare un segnale di attenzione.

Leggi tutto: ProgettiAmo Mesagne: iniziative per i...

Sospeso
Pd: Shuttle Aeroporto Brindisi - Rete ferroviaria (comunicato stampa)

Venerdì 14 Febbraio, presso la sede del Partito Democratico di Brindisi, è stato organizzato un incontro aperto alla cittadinanza per presentare e discutere del progetto Shuttle Aeroporto di Brindisi- Rete FerroviariaAll’iniziativa hanno partecipato – relazionando sull’argomento – l’Assessore Lino Luperti (Urbanistica), l’architetto Fabio Lacinio (Dirigente del settore Urbanistica del Comune di Brindisi) , Pino Romano (Capo gruppo del Partito Democratico al Consiglio Regionale), Giovanni Epifani (Consigliere Regionale del Partito Democratico), Salvatore Brigante (Capo gruppo del Partito Democratico al Comune di Brindisi) ed il Segretario Cittadino del Partito Democratico di Brindisi Antonio Elefante.

Leggi tutto: Pd: Shuttle Aeroporto Brindisi - Rete...

Sospeso
Pd: le mie dimissioni (di Alessandro Denitto).

A distanza di qualche giorno provo a chiarire la mia posizione rispetto alle dimissioni da Segretario di circolo del Partito Democratico. E mi sembra doveroso perché ognuno ha le sue verità, spesso non coincidenti con la realtà. La mia ricandidatura al Congresso, richiesta in blocco da tutto il partito, l'accettai con molta fatica perché avevo una serie di problemi personali e perché credevo che altre figure avrebbero potuto ricoprire al meglio quel ruolo. Figure che non vedono l'ora di costruire un grande partito e quindi rafforzare un rapporto con i cittadini che è indispensabile in un momento tanto delicato per il Paese e per il nostro territorio. Ma l'insistenza di amici e compagni mi convinsero ad accettare con spirito di servizio, fermo restando che il mio impegno avrei potuto garantirlo solo per pochi mesi.

Leggi tutto: Pd: le mie dimissioni (di Alessandro...

Sospeso
Nota ProgettiAmo Mesagne necropoli Vico Quercia.

La scorsa settimana Progettiamo Mesagne ha chiesto di visitare, tramite il capo gruppo di NIP, Domenico Magrì, le tombe messapiche del complesso di vico Quercia sottostanti il caffè Nedina, al fine di fare un sopralluogo e verificare lo stato di conservazione delle preziose tombe ad un anno dalla conclusione dei lavori di restauro. Vogliamo qui ricordare che tale restauro, costato 30.000 euro, aveva il compito di riprendere i paramenti pittorici che si erano completamente degradati per restituirli alla loro naturale bellezza. Nonostante il restauro, tuttavia, rimane inevaso il problema della fruibilità pubblica ad oggi completamente compromessa. Come è noto tale problema non si è ancora risolto in quanto manca un accesso alla necropoli messapica, che potrebbe realizzarsi, a nostro avviso, nelle adiacenze dell’acropoli(lato sede associazione Libera);

Leggi tutto: Nota ProgettiAmo Mesagne necropoli...

Sospeso
Progettiamo Mesagne: allerta sui rifiuti di contrada Casacalva.

Nel consiglio comunale di martedì 18 ottobre la federazione civica Progettiamo Mesagne tramite il capo gruppo NIP, Domenico Magrì, ha presentato una domanda d’attualità per avere chiarimenti in merito alla notizia, che era apparsa sulla stampa locale qualche giorno prima, circa lo scarico abusivo di rifiuti domestici e scarti di lavorazioni edili in contrada “Casacalva” e su presunti interramenti, avvenuti più di un decennio fa, nella stessa zona ed anche all’interno dell’area ora occupata dal canile comunale (fra l’altro, si leggeva nella nota stampa, che scarichi sospetti erano stati segnalati a suo tempo anche ai vigili urbani di Mesagne) di rifiuti speciali probabilmente tossici. Quindi è stato chiesto al Sindaco se è stata fatta una verifica sui rifiuti abbandonati ed in particolare, in merito ai presunti interramenti di rifiuti tossici, se l’amministrazione intende effettuare azioni di carotaggio per analizzare il sottosuolo.

Leggi tutto: Progettiamo Mesagne: allerta sui...

Sospeso
Di Biasi (lppdt): I numeri della crisi.

Il grido d’allarme lanciato nei giorni scorsi dall’Ance Puglia merita grande attenzione da parte della Regione, soprattutto se messo a confronto con la marcia dei 60 mila tra artigiani e commercianti tenutasi ieri a Roma, nella quale si è registrata una partecipazione massiccia di imprenditori esasperati provenienti dalla Puglia e dal Mezzogiorno. Che cosa chiedono queste imprese, ad una sola voce? Che si faccia ripartire l’economia, che si torni a produrre e a infondere fiducia in un futuro che nonostante qualche indicatore sia tornato positivo, appare ancora buio e senza prospettive.

Leggi tutto: Di Biasi (lppdt): I numeri della crisi.

Tomaselli: stimolo a portare l'Italia nello scenario della ripresa.

Si riporta la dichiarazione del sen. Salvatore Tomaselli, capogruppo PD in commissione Industria: "Bisogna assolutamente evitare il collasso del Paese e in questo senso servono anche gli slogan come quelli della manifestazione di oggi a Roma, ma soprattutto servono i fatti. Le piccole imprese sono il motore dell’Italia e dunque aiutare sotto forma di sgravi, incentivi e agevolazioni non è mera tattica ma un disegno strategico senza il quale la nostra economia rischia di non centrare quella ripresa che è e deve essere alla nostra portata. In questo senso, la manifestazione di oggi è uno stimolo ulteriore alla politica ad agire.

Leggi tutto: Tomaselli: stimolo a portare l'Italia...

Sospeso
Club F.I. a Francavilla F. Si inaugura sabato 22 febbraio.

È tutto pronto per l’inaugurazione del primo Club Forza Silvio "Imperiali" – Circoli Forza Italia 2.0 - che si terrà a Francavilla Fontana sabato 22 Febbraio alle ore 18.30 presso la sede di via Roma n° 31. Ad ufficializzare l'avvenimento, alla presenza del coordinatore provinciale di Forza Italia On. Luigi Vitali e del Sen. Pietro Iurlaro, tutto il Direttivo del Club Forza Silvio “Imperiali”.La nascita del club si inserisce nell'ambito della riorganizzazione territoriale di Forza Italia al fine di radicalizzarsi sul territorio ed essere in grado di ascoltare le concrete e reali necessità ed esigenze dei concittadini.

Leggi tutto: Club F.I. a Francavilla F. Si inaugura...

Sospeso
Il centrodestra: brevi riflessioni post consiglio.

Il consiglio comunale di ieri, se mai ce ne fosse stato ancora bisogno, ha sancito definitivamente la incapacità politica e la inconsistenza di una amministrazione comunale e di una maggioranza che hanno dato piena dimostrazione di essere ormai al capolinea. Tralasciando il merito della questione trattata (il piano di zona), che, solo per inciso, appare incomprensibile sotto l'aspetto economico passato e futuro e sopratutto non partecipato ed ha prodotto un enorme buco nel nostro bilancio comunale a causa della superficiale gestione, agli occhi dei cittadini saltano prepotentemente due questioni di fondamentale importanza che evidenziano ormai chiaramente l’irreversibile agonia di questa sciagurata maggioranza.

Leggi tutto: Il centrodestra: brevi riflessioni...

Sospeso
Progettimo Mesagne: Nuovo ennesimo rinvio per i Marò.

La corte suprema indiana è tornata a riunirsi questa mattina per decidere, finalmente, se applicare o meno la contestata legge anti-terrorismo e il giudice ha deciso invece per un nuovo rinvio, fissando la nuova udienza per lunedì prossimo, 24 febbraio, alle 09.30 ora italiana, in attesa di una risposta scritta del governo indiano sull'applicabilità o meno per questo caso della legge per la repressione della pirateria . Insomma se decidessero di applicare tale legge come capo di imputazione si dovrebbe stabilire, durante il processo, se l'Italia, tramite due suoi militari, ha commesso un atto di terrorismo o di pirateria contro L'INDIA: P A Z Z E S C O!!!!

Leggi tutto: Progettimo Mesagne: Nuovo ennesimo...

Contributo allo studio dei soprannomi in uso a Mesagne
Pinocchiu
Una malattia culturale: La possessione rituale

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy.