Sospeso
Sul verde pubblico una nota di Carmine Dimastrodonato.

Dopo essere stato contattato da tanti cittadini circa la situazione del verde pubblico e decoro della città, ho fotografato l’immagine della stessa ritrovandomi una situazione a dir poco allucinante.

Tutte le aiuole, piazzette e strade ove vi è verde attrezzato sono in uno stato di abbandono totale, ad eccezione di alcune potature eseguite su Viale indipendenza ed in qualche scuola.

Sindaco, Assessore al ramo, ho la sensazione che non viviate questa città, oppure fate finta di non vedere con la speranza che i cittadini si stancano di inviare all’Urp. a ed all’Ufficio Competente Segnalazioni di disagio in merito.

Credo che si è ESTERNALIZZATO un servizio che tutto sommato anche se con poche risorse ma con molto impegno del personale addetto era sufficientemente gestito.

Ora con l’Esternalizzazione che costerà ai cittadini circa € 127.000/00 per l’anno 2014, solo per la manutenzione ordinaria che avrebbe dovuto migliorare il servizio, siamo in una situazione di degrado totale.

Leggi tutto: Sul verde pubblico una nota di Carmine...

Sospeso
Mesagne per Civati sulla scelta degli scrutatori.

Il gruppo “Mesagne per Civati” ha presentato una proposta all’Amministrazione comunale per la scelta degli scrutatori in vista delle prossime elezioni europee.
Crediamo fortemente che in un momento di crisi economica e sociale per i cittadini, la politica debba dare un forte segnale di trasparenza.
Per questo chiediamo al Sindaco che l’individuazione degli scrutatori non avvenga per scelta dei partiti ma che vengano selezionati attraverso un sorteggio dando priorità ai disoccupati di età inferiore ai 40 anni ed iscritti alle liste di collocamento.


Siamo sicuri che il Centro per l’impiego di Mesagne sia pronto a collaborare per questo tipo di soluzione. Se i partiti e la classe dirigente vuole riacquistare una credibilità che è evidentemente in calo negli ultimi anni, ha bisogno di questi segnali positivi e non può dare neanche la percezione che alcuni siano favoriti rispetto ad altri semplicemente perché in possesso di una tessera di partito.

Leggi tutto: Mesagne per Civati sulla scelta degli...

Sospeso
Nota ProgettiAmo Mesagne scrutatori

Apprendiamo dalla stampa locale che sia la lista Vizzino che la minoranza del Pd, l’area civatiana, guarda con favore, per le prossime elezioni europee, all’impiego di scrutatori disoccupati nei 28 seggi elettorali che saranno costituiti fra poco meno di un mese nella nostra città. Progettiamo Mesagne, non solo si allinea ma ricorda che già dal 2011 il gruppo consiliare di NIP si fece promotore di una proposta formale che andava in questa direzione. In particolare i giovani di NIP proprio l’anno scorso, in occasione delle elezioni politiche scrivevano: “…La nostra proposta, alla commissione elettorale, ha come fine quello di favorire concretamente coloro che sono attualmente disoccupati. Questo perché la disoccupazione è un dato di fatto. Sarebbe utopico tuttavia pensare che sia la remunerazione da scrutinatore a risolvere i problemi delle famiglie della nostra comunità, sicuramente il compenso derivante dall’adempimento dell’ufficio di scrutatore, anche se minimo, può fornire un utile contributo economico, una boccata di ossigeno a chi davvero è rimasto senza fiato...”.

Leggi tutto: Nota ProgettiAmo Mesagne scrutatori

Sospeso
Forza Italia interroga l'Amministrazione comunale sulla questione dell'Impianto solar cooling del Palazzo Comunale.

AL Presidente del Consiglio

Avv. Fernando Orsini

Sede Municipale

 

Al Sindaco del Comune di Mesagne

Sig. Franco Scoditti

Sede Municipale

Oggetto: Programma Operativo Interregionale (POI) - LINEA DI ATTIVITA’ 1.3 - “Energie Rinnovabili e risparmio energetico”: Impianto solar cooling a servizio del palazzo Municipale a Mesagne. Richiesta di interrogazione a risposta scritta art. 28 comma 2 e 5 Reg. Cons. comunale

Il sottoscritto Consigliere Comunale, Sabrina Didonfrancesco,

vista:

la Copia Deliberazione della Giunta comunale N. 122 del 14/04/2011;

Leggi tutto: Forza Italia interroga...

Toni Matarrelli sull'editoria in un articolo su Italia Oggi.

Su Italia Oggi del 25 aprile è apparso un intervento di Toni Matarrelli sull'Editoria. Lo riportiamo integralmente.

Seguo - dai ranghi dell'opposizione parlamentare - il dibattito acceso sulla Gazzetta del Mezzogiorno a proposito della decisione del Governo Renzi di non pubblicare gli avvisi pubblici di enti locali e tribunali sulla carta stampata, cosi colpendo in misura irrimediabile le testate che non godono di finanziamenti statali.Alla presa di posizione del Presidente del Consiglio, partito in quarta su una questione che meriterebbe ben altri approfondimenti (di natura culturale, anzitutto, e poi di qualità della democrazia) che non una voce nel conto della «spending review», ha fatto seguito infine un intervento «tranchant» del Sottosegretario con delega all'editoria Luca Lotti per il quale, in buona sostanza, «così è se vi pare». A me invece pare che il Governo abbia il dovere se davvero, al di là dei proclami, le intenzioni sono quelle di “cambiare verso” - di prendere in mano la matassa dei rapporti tra editoria e Stato e di sbrogliarla una volta per tutte. 

Leggi tutto: Toni Matarrelli sull'editoria in un...

Sospeso
Replica ProgettiAmo Mesagne ad amministrazione su incremento ore al personale

Dunque è stato solo un refuso, un banale refuso. Non 450.000 euro di aumento di spesa ma 47.000 euro. Staremo a vedere, intanto attendiamo l’atto di rettifica, per ora sono solo dichiarazioni a mezzo stampa, lo leggeremo nei dettagli, insieme ai documenti già richiesti agli uffici competenti in questi giorni. La cosa gravissima è che l’amministrazione si è accorta dell’errore, sempre che di errore si sia trattato, solo dopo che le opposizioni hanno sollevato la questione.

Fa specie infatti pensare che si discute di un atto pubblico già trasmesso al Ministero della funzione pubblica, che era stato deliberato dalla giunta comunale, firmato dal Sindaco e dal Segretario Generale, controllato dai Responsabili delle risorse umane e del servizio economico e malgrado ciò nessuno di questi si è accorto di un errore così macroscopico. Un mero errore materiale, insomma, come tanti durante questa infelice esperienza di governo. Anni in cui il controllo politico sulla macchina amministrativa è stato praticamente inesistente.

Leggi tutto: Replica ProgettiAmo Mesagne ad...

Sospeso
Elezioni europee e scrutatori: la richiesta di Antonello Mingenti.

Tra qualche giorno si riunirà a Mesagne la Commissione elettorale per decidere in merito al reclutamento degli scrutatori in occasione delle prossime elezioni. Mi preme sottolineare in questa circostanza quanto sia importante che, almeno stavolta, si segua il buon senso che evidentemente è mancato lo scorso anno, quando tra gli scrutatori e i presidenti di seggio vi erano professionisti e, in generale, persone che avevano un lavoro, che potevano cioè vantare un reddito.

In un momento di crisi nera non ci si può permettere di essere così superficiali e sordi di fronte alle urgenze della comunità. Ci sono tantissimi, troppi giovani che non hanno un posto di lavoro, che non riescono a guadagnare nemmeno il minimo.

E’ a questa categoria che bisogna guardare anche se si tratta di un piccolo, piccolissimo guadagno a fronte di un impegno di pochi giorni.

Leggi tutto: Elezioni europee e scrutatori: la...

Sospeso
ProgettiAmo Mesagne: una rettifica.

Spett.li redazioni

solo un chiarimento relativo alla nota. Ci è stato riferito dallo stesso Paride Margheriti che è presidente dell'Antiracket di Torre Santa Susanna e non di Cellino San Marco. Fermo restando San Pancrazio ed Erchie. Laddove fosse possibile e nel caso di pubblicazione provvedere alla rettifica grazie.

Codiali saluti

Segreteria Progettiamo Mesagne

Leggi tutto: ProgettiAmo Mesagne: una rettifica.

Sospeso
Solidarietà a Paride Margheriti. Comunicato stampa ProgettiAmo Mesagne - Nip.

Il direttivo di Progettiamo Mesagne e il gruppo consiliare di Nuova Italia Popolare esprimono tutta la loro piena solidarietà al Presidente dell’Associazione antiracket di Erchie – San Pancrazio Salentino e Cellino San Marco, Paride Margheriti, condannando l’ennesimo atto intimidatorio subito in questi mesi.

È necessario, di fronte a questi atti vili ed infami, che vi sia la reazione ferma, compatta e decisa dello Stato, delle istituzioni e di tutte le forze politiche e sociali affinché non siano mai lasciati soli coloro che quotidianamente si espongono nella dura lotta contro la criminalità organizzata.

Segreteria ProgettiAmo Mesagne Gruppo consiliare NIP

Leggi tutto: Solidarietà a Paride Margheriti....

Sospeso
Nota stampa progettiAmo Mesagne su aumento spese personale

Sembra paradossale che nelle stesse ore in cui i lavoratori dell’ ADI lottavano per ottenere il pagamento delle mensilità arretrate a causa di una scriteriata gestione, da parte del Comune di Mesagne, dell’Ambito territoriale Br. 4, lo stesso Comune messapico, per motivi ancora non chiari, procedeva ad un aumento della spesa del personale di almeno il 9% (circa 450.000) rispetto all’anno precedente. Non reggono dunque, in modo evidente, le giustificazioni addotte dal Primo Cittadino quando afferma che vi è stata una semplice ridistribuzione delle ore lavorative del personale collocato in pensione fra i precari stabilizzati nel 2010. Stabilizzati, come si ricorderà, fra molte polemiche, in quanto si derogò, probabilmente, ad alcuni fondamentali principi costituzionali; in quel caso però, è bene precisarlo, l’ex Assessore Vizzino, non fece alcuna barricata.

Leggi tutto: Nota stampa progettiAmo Mesagne su...

Contributo allo studio dei soprannomi in uso a Mesagne
Pinocchiu
Una malattia culturale: La possessione rituale

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy.