Tutte le storie del mondo, oggi, domenica 26 aprile - nel Teatro Comunale di Mesagne (ore 17,30).

Per il quarto appuntamento con le domeniche a teatro per grandi e bambini, L'avventura di Nino con Roberto Anglisani, uno dei maestri della narrazione italiana per l'infanzia arriva a Mesagne con un racconto magico, di paura, streghe e inseguimenti.

Leggi tutto: Tutte le storie del mondo, oggi,...

A Mesagne confronto su “Qualità della vita – Prospettive sociali fra alimentazione e nuove tecnologie”

Si svolgerà mercoledì 22 aprile alle ore 18:00, presso l’Auditorium del Castello Normanno-Svevo di Mesagne (Br), il dibattito ‘Qualità della vita – Prospettive sociali fra alimentazione e nuove tecnologie’,

Leggi tutto: A Mesagne confronto su “Qualità della...

Tutte le storie del mondo nel Teatro Comunale.

TUTTE LE STORIE DEL MONDO domani, domenica 12 aprile - nel Teatro Comunale di Mesagne (ore 17,30)

Leggi tutto: Tutte le storie del mondo nel Teatro...

Salute pubblica: registro tumori in Puglia. Tutto tranquillo?

E' stato presentato a Bari il lavoro sinora svolto dal Registro Tumori della Puglia.

Leggi tutto: Salute pubblica: registro tumori in...

Emergenza Xylella. Assemblea pubblica nel'Auditorium del Castello Normanno-Svevo.

L’Amministrazione Comunale di Mesagne invita tutti gli agricoltori e i conduttori di terreni a partecipare all’assemblea pubblica che si terrà lunedì 13 aprile alle 17.30 nell’auditorium del Castello Normanno Svevo.

Leggi tutto: Emergenza Xylella. Assemblea pubblica...

Le coalizioni già pronte all'incerta sfida elettorale (di Giuseppe Florio).

La moneta lanciata in aria da Pompeo Molfetta, candidato sindaco per la coalizione “Diamoci una mano”, ha due facce. Dal lato forse più immediatamente visibile, le contraddizioni, i nodi irrisolti, le incongruenze.

Leggi tutto: Le coalizioni già pronte all'incerta...

Privacy

 Privacy Policy di www.mesagne.net

Questa Applicazione raccoglie alcuni Dati Personali dei propri Utenti.

Titolare del Trattamento dei Dati

Sulla Rotta del Sole S.r.l.,

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 Tipologie di Dati raccolti

Fra i Dati Personali raccolti da questa Applicazione, in modo autonomo o tramite terze parti, ci sono: Cookie e Dati di utilizzo.

Altri Dati Personali raccolti potrebbero essere indicati in altre sezioni di questa privacy policy o mediante testi informativi visualizzati contestualmente alla raccolta dei Dati stessi.

I Dati Personali possono essere inseriti volontariamente dall’Utente, oppure raccolti in modo automatico durante l'uso di questa Applicazione.

L’eventuale utilizzo di Cookie - o di altri strumenti di tracciamento - da parte di questa Applicazione o dei titolari dei servizi terzi utilizzati da questa Applicazione, ove non diversamente precisato, ha la finalità di identificare l’Utente e registrare le relative preferenze per finalità strettamente legate all'erogazione del servizio richiesto dall’Utente.

L'Utente si assume la responsabilità dei Dati Personali di terzi pubblicati o condivisi mediante questa Applicazione e garantisce di avere il diritto di comunicarli o diffonderli, liberando il Titolare da qualsiasi responsabilità verso terzi.

 

Modalità e luogo del trattamento dei Dati raccolti

 Modalità di trattamento

Il Titolare tratta i Dati Personali degli Utenti adottando le opportune misure di sicurezza volte ad impedire l’accesso, la divulgazione, la modifica o la distruzione non autorizzate dei Dati Personali.

Il trattamento viene effettuato mediante strumenti informatici e/o telematici, con modalità organizzative e con logiche strettamente correlate alle finalità indicate. Oltre al Titolare, in alcuni casi, potrebbero avere accesso ai Dati categorie di incaricati coinvolti nell’organizzazione del sito (personale amministrativo, commerciale, marketing, legali, amministratori di sistema) ovvero soggetti esterni (come fornitori di servizi tecnici terzi, corrieri postali, hosting provider, società informatiche, agenzie di comunicazione) nominati anche, se necessario, Responsabili del Trattamento da parte del Titolare. L’elenco aggiornato dei Responsabili potrà sempre essere richiesto al Titolare del Trattamento.

 

Luogo

I Dati sono trattati presso le sedi operative del Titolare ed in ogni altro luogo in cui le parti coinvolte nel trattamento siano localizzate. Per ulteriori informazioni, contatta il Titolare.

 

Tempi

I Dati sono trattati per il tempo necessario allo svolgimento del servizio richiesto dall’Utente, o richiesto dalle finalità descritte in questo documento, e l’Utente può sempre chiedere l’interruzione del Trattamento o la cancellazione dei Dati.

 

 Finalità del Trattamento dei Dati raccolti

I Dati dell’Utente sono raccolti per consentire al Titolare di fornire i propri servizi, così come per le seguenti finalità: Commento dei contenuti e Interazione con social network e piattaforme esterne.

 

Ulteriori informazioni sul trattamento

Difesa in giudizio

I Dati Personali dell’Utente possono essere utilizzati per la difesa da parte del Titolare in giudizio o nelle fasi propedeutiche alla sua eventuale instaurazione, da abusi nell'utilizzo della stessa o dei servizi connessi da parte dell’Utente. L’Utente dichiara di essere consapevole che il Titolare potrebbe essere richiesto di rivelare i Dati su richiesta delle pubbliche autorità.

Informative specifiche

Su richiesta dell’Utente, in aggiunta alle informazioni contenute in questa privacy policy, questa Applicazione potrebbe fornire all'Utente delle informative aggiuntive e contestuali riguardanti servizi specifici, o la raccolta ed il trattamento di Dati Personali.

Log di sistema e manutenzione

Per necessità legate al funzionamento ed alla manutenzione, questa Applicazione e gli eventuali servizi terzi da essa utilizzati potrebbero raccogliere Log di sistema, ossia file che registrano le interazioni e che possono contenere anche Dati Personali, quali l’indirizzo IP Utente, il browser ed il sistema operativo utilizzato per interagire con l'applicazione.

Informazioni non contenute in questa policy

Maggiori informazioni in relazione al trattamento dei Dati Personali potranno essere richieste in qualsiasi momento al Titolare del Trattamento utilizzando le informazioni di contatto.

Esercizio dei diritti da parte degli Utenti

I soggetti cui si riferiscono i Dati Personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell'esistenza o meno degli stessi presso il Titolare del Trattamento, di conoscerne il contenuto e l'origine, di verificarne l'esattezza o chiederne l’integrazione, la cancellazione, l'aggiornamento, la rettifica, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei Dati Personali trattati in violazione di legge, nonché di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento. Le richieste vanno rivolte al Titolare del Trattamento.

Questa Applicazione non supporta le richieste “Do Not Track”. Per conoscere se gli eventuali servizi di terze parti utilizzati le supportano, consulta le loro privacy policy.

Modifiche a questa privacy policy

Il Titolare del Trattamento si riserva il diritto di apportare modifiche alla presente privacy policy in qualunque momento dandone pubblicità agli Utenti su questa pagina. Si prega dunque di consultare spesso questa pagina, prendendo come riferimento la data di ultima modifica indicata in fondo. Nel caso di mancata accettazione delle modifiche apportate alla presente privacy policy, l’Utente è tenuto a cessare l’utilizzo di questa Applicazione e può richiedere al Titolare del Trattamento di rimuovere i propri Dati Personali. Salvo quanto diversamente specificato, la precedente privacy policy continuerà ad applicarsi ai Dati Personali sino a quel momento raccolti.

Confesercenti: parte corso base di pasticceria

Parte mercoledì 19 Novembre p.v. alle ore 14.30, il Corso base di Pasticceria, promosso ed organizzato dalla Confesercenti Provinciale di Brindisi.

Il corso si svolgerà in 7 lezioni pratiche, in orario pomeridiano e sarà tenuto dall’ Executive Chef Pasticcere Giuseppe Mancini, noto anche per le sue recenti partecipazioni al programma “Uno mattina” su Rai Uno.

Questo importante momento formativo, è rivolto a tutti gli operanti nel settore e agli appassionati che vogliano approfondire le proprie conoscenze nel’ambito della pasticceria.

Leggi tutto: Confesercenti: parte corso base di...

Pptr: l'Amministrazione dimentica di ringraziare Matarrelli.

L'amministrazione comunale di Mesagne annuncia «importanti novità per il Piano paesaggistico territoriale della regione Puglia» ma dimentica di ringraziare Toni Matarrelli, il parlamentare locale che ha seguito gli snodi del problema e sollecitato direttamente, presso l'assessorato regionale all'Urbanistica, la risoluzione di una questione che stava danneggiando un significativo settore dell'economia.

Appena giovedì la delibera di Giunta Regionale che approvava l’elenco dei corsi d’acqua irrilevanti ai fini paesaggistici, tra i quali il Canale Capece.

Secondo il Piano Paesaggistico tale Canale era individuato come Fosso Canale, prevendendo quindi una cosiddetta fascia di rispetto di 150 metri dalle sponde soggetta ad inedificabilità assoluta, mentre secondo il Piano Regolatore Generale quelle aree (quali ad esempio parte della zona Seta ed altre in zona Grutti) risultavano edificabili.

Leggi tutto: Pptr: l'Amministrazione dimentica di...

Sessione comunitaria 2014 - L'intervento del Presidente Vendola

L’intervento conclusivo del presidente della Regione Puglia Nichi Vendola al dibattito sulla sessione comunitaria 2014 ha preso avvio dalla riflessione sulla crisi del processo di integrazione europea, sancito dal voto delle elezioni europee del 25 maggio. Pur riconoscendo l’accresciuto potere del Parlamento europeo, il governatore ha sottolineato come la stessa Assemblea “sia attraversata dal rigetto del progetto e del sogno degli Stati Uniti d’Europa”. “L’euroscetticismo - ha continuato - ha assunto una soggettività plurima, molteplice, che sta aggredendo alle radici il progetto di unione europea”.

Il presidente ha ricordato l’impegno della Regione Puglia “ad abbattere le barriere che ci impedivano di esercitare le nostre prerogative di essere cittadini europei. Ci siamo impegnati a proporre questioni di grande delicatezza, come il problema dei modelli di governance del ciclo integrato dell’acqua, abbiamo ragionato di bacini idrografici, abbiamo ragionato soprattutto di processi di desertificazione, delle mutazioni climatiche. E quando l’Europa ci parlava di innovazione, noi l’abbiamo presa sul serio. Tuttavia, possiamo continuare a essere europei nel dettaglio, nella costruzione di politiche di settore”.

Ritornando alla “incapacità dell’Europa di essere un punto di riferimento nel mondo”, il governatore ha espresso la sua convinzione: che si stia cercando di "risolvere per via procedimentale ciò che costituisce un problema politico gigantesco, e cioè la mancanza dell’Europa, la sua difficoltà ad essere capita dai territori”.

Leggi tutto: Sessione comunitaria 2014 -...

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy.