Nota del Sindaco Scoditti su questione visita guidata.

La vicenda della presunta violenza su un minore avvenuta a Mesagne, nel corso di una visita guidata è particolarmente delicata e merita la dovuta prudenza da parte di tutti. In qualità di Sindaco ho sentito l’esigenza di intervenire immediatamente intanto per tentare di cogliere, per quanto possibile in questi casi, la verità dei fatti e per accertarmi personalmente che il bambino in questione e la sua famiglia siano sereni.

Appena venuto a conoscenza dell’episodio ho subito contattato la responsabile dell’Ufficio Cultura che ha titolo rispetto alla gestione delle visite guidate. E’ opportuno chiarire che non c’è alcun coinvolgimento o responsabilità dell’Ente e dell’Amministrazione Comunale rispetto a quanto accaduto.

Dopo aver posto in essere i dovuti accertamenti l’Ufficio Cultura ha fatto sapere che il Comune, attraverso lo stesso servizio, ha accolto la prenotazione della visita dei bambini organizzata da un Centro Estivo proveniente dalla Città di Sandonaci ed ha disposto come di consueto l’apertura dei vani fruibili all’interno del Castello. Il gruppo dei bambini presenti in visita è stato guidato da personale incaricato direttamente dagli organizzatori del Centro Estivo e quindi non da personale comunale. In ogni caso il personale comunale in servizio non è stato testimone di alcun atto di violenza.

Leggi tutto: Nota del Sindaco Scoditti su questione...

Ballerini mesagnesi campioni d'Italia 2014. Nota Assessore Castrignanò.

L’assessore allo sport di Mesagne Gianfrancesco Castrignanò esprime un sincero apprezzamento per i risultati conseguiti dalla locale scuola di ballo “New School Dance” a Monteruscello in provincia di Napoli. Il gruppo mesagnese in questa importante competizione ha portato a casa il titolo di Campioni d’Italia 2014, conquistando il podio per ben quattro volte in altrettante discipline: under 11, over 16, coreografico latin e sincronizzato latin.  

Ancora una volta” ha dichiarato l’assessore “Mesagne si è distinta sul piano sportivo e artistico. Sono particolarmente soddisfatto non solo per il risultato conseguito ma anche per la vivacità e il fermento che la comunità dimostra nel coltivare passioni come il ballo. Al maestro Mauro Di Monte e al suo gruppo faccio i migliori auguri per questa vittoria ma anche per le future sfide. Il ballo è una disciplina che prevede impegno e sacrificio quotidiano. Alla fine però i risultati in ambito territoriale e nazionale pagano. Peraltro la città avrà modo di apprezzare le doti di questi ballerini in occasione di una delle manifestazioni del Cartellone Estivo il 29 giugno in Piazza Vittorio Emanuele. ”

Leggi tutto: Ballerini mesagnesi campioni d'Italia...

Nota del Sindaco Scoditti sui dati turisti 2013.

Pochi giorni addietro il Consorzio Turistico Apulia ha pubblicato i dati 2013 elaborati dall’Ufficio Statistica della Regione Puglia. La fotografia scattata è assolutamente positiva per il territorio pugliese nel suo complesso, per la provincia adriatica e per Mesagne che, rispetto al 2012, registra + 8,69% di arrivi e + 11,64% di presenze. In termini numerici parliamo di 41.536 presenze nel 2013 contro le 37.205 del 2012. E’ particolarmente interessante notare che si tratta di 21.034 italiani e 20.502 stranieri.

Le fonti citate, insieme a Puglia Promozione e all’Osservatorio del Turismo, ci mettono nelle condizioni di riflettere e di studiare il movimento turistico nella nostra città facendo anche gli opportuni confronti con altre realtà a noi vicine. Mesagne tiene bene e addirittura aumenta le presenze che vanno interpretate costantemente come punto di partenza per il futuro. Molto spesso sono stato costretto dalla contingenza nazionale a parlare di crisi economica che ha fiaccato il territorio.

I dati in questione vanno connessi a questa particolare e delicata situazione, ma rappresentano anche la preziosissima linea guida per il futuro. Perché se la città continua ad essere un interessante polo attrattivo per italiani e stranieri che decidono di trascorrere da noi le proprie vacanze non è un caso.

Leggi tutto: Nota del Sindaco Scoditti sui dati...

Risposta interrogazione urgente Sabrina Didonfrancesco riguardo a: "Problematiche della Villa comunale".

In riscontro alla Sua interrogazione del 6 giugno u.s, prot. 14248 si forniscono le seguenti risposte:

1.Essendo gli alberi di quercia centenari, le radici sono talmente estese che l'approviggionamento idrico può avvenire, a seconda delia loro posizione, sia dal lato strada che dal lato aiule.

2.In data 19 maggio u.s., i tecnici comunali unitamente all'Ufficio Tecnico de! Co.di.Va.Bri di Brindisi (Ente che da circa 40 anni si occupa della difesa e tutela deirambiente ed è in costante contatto con l'Università di Bari), hanno provveduto ad effettuare specifici sopralluoghi per verificare eventuali attacchi di tipo patogeno sugli alberi di quercia che manifestavano segni di insofferenza vegetativa.

Si è provveduto comunque ad un esame visivo degli esemplari e n. 5 alberi hanno presentato sintomi di disseccamento. 

Inoltre, è stato prelevato del materiale vegetativo ed inviato al laboratorio del Dipartimento di Patologia Vegetale dell'Università di Bari ed in attesa dei risultati fito-patologici suddetti, si è provveduto ad effettuare una potatura sugli alberi che presentavano sintomi di disseccamento e interventi fitosanitari per bloccare eventuali attacchi di funghi, e/o insetti.

Leggi tutto: Risposta interrogazione urgente...

Solidarietà a Libera ed alla cooperativa Terre di Puglia - Libera Terra.

L’incendio ai danni dei terreni confiscati a Tuturano al clan Buccarelia su cui la “Cooperativa Terre di Puglia - Libera Terra” coltiva il grano destinato a produrre i prodotti della legalità, è l’ennesimo atto vile che deve chiamare a raccolta tutti coloro che hanno a cuore il ristabilimento della legalità e di un'economia sana sui terreni confiscati alle organizzazioni criminali.

Esprimiamo la più fraterna e convinta solidarietà e vicinanza a Don Luigi Ciotti, al Presidente della Cooperativa Terre di Puglia - Libera Terra Alessandro Leo ed a tutti i giovani della Cooperativa, duramente colpiti da questo ennesimo atto criminoso.

Siamo certi che nessuna intimidazione potrà indurre “Libera” ed i ragazzi che lavorano su quei campi a cedere ai poteri criminali che vanno combattuti sul terreno della legalità ed ai quali deve essere sottratto, con ogni mezzo legale, il controllo del territorio e delle loro attività criminose. Il riutilizzo sociale dei beni confiscati alle criminalità organizzate dovrà proseguire più spedito che mai e nessun vile attentato potrà fermare l’affermazione del diritto e la trasformazione di quei beni in segni tangibili di legalità e giustizia.

Leggi tutto: Solidarietà a Libera ed alla...

Incontro con dirigenza Aqp per dissesto centro storico.

Nei giorni scorsi il Sindaco di Mesagne Franco Scoditti, accompagnato dal vicesindaco Giancarlo Canuto e dall’Ing. Rosabianca Morleo, è stato a Bari presso la sede dell’Acquedotto Pugliese. All’incontro erano presenti il Direttore Generale di AQP  Nicola Di Donna e il dirigente macroarea territoriale Brindisi – Taranto Dott. Giuseppe Valentini. All’ordine del giorno la vicenda del dissesto nel centro storico messapico.

Nel corso della riunione è emerso che permane la differenza di valutazione rispetto alle cause che hanno generato il dissesto.

In sostanza il Comune di Mesagne, sulla base delle indagini svolte, sostiene la tesi secondo la quale sarebbe stata una perdita dell’acquedotto a creare la voragine, considerando che la stratigrafia geologica dell’area urbana in questione è di tipo sabbioso e limoso.

Leggi tutto: Incontro con dirigenza Aqp per...

Aspettando l'Estate mesagnese un ventaglio di proposte per il mese di giugno.

Aspettando l’Estate Mesagnese 2014. Tra pochi giorni l’Amministrazione Comunale di Mesagne presenterà ufficialmente il cartellone degli eventi programmati per la bella stagione. Già il mese di giugno presenta un interessante ventaglio di proposte. si tratta di appuntamenti che spaziano dalla musica alla danza, dalla presentazione di libri agli spettacoli teatrali. Non mancano le serate a tema gastronomico e  le manifestazioni che vedono il coinvolgimento dei più piccoli in attività ludico-sportive.  

Cartellone  MesagnEstate 2014 - A partire dal 20 GIUGNO

Venerdì 20 Giugno

  • Rassegna "CineBimbi" e "Vivi il calcio 2014" iniziative per tutti i bambini  - "Dal centro ...alle periferie" - finalizzate alla riscoperta del territorio periferico a cura dell'Ass. "Cultural...mente" - scuola Primaria  G.Falcone -dalle  ore 18:00 in poi.

    Leggi tutto: Aspettando l'Estate mesagnese un...

I turisti aumentano (41.536 presenze) ma gli amministratori nicchiano per la tassa di soggiorno.

Il Consorzio turistico Apulia sito in Via Tor Pisana 102 Brindisi ha reso noto il report del Movimento tutistico italiani e stranieri per Comune italiani e stranieri relativi al 2013

Mesagne è l’unico Comune che non ha territorio marino e risulta in aumento la presenza turistica sia degli stranieri che degli Italiani.

Al momento per il 2013 risultano 13.463 arrivi con 41.536 presenze (3573 arrivi stranieri e 20.502 presenze).

L’incremento è dell’8,69 % di arrivi e 11,64 di presenze.

Peccato che agli amministratori questo non sollecita l’introduzione della tassa di soggiorno. Quando andiamo a Firenze (per intenderci a casa Renzi) paghiamo ed in termini salati ma a Mesagne ci sono le Associazioni imprenditoriali (che abusano di tale termine) che sostengono che a Mesagne bisogna accogliere la gente.

Leggi tutto: I turisti aumentano (41.536 presenze)...

Sindaco: imperativo categorico, chiudere l'Ufficio del Giudice di Pace.

Bisogna registrare un altro populismo di bassa lega del mondo politico mesagnese. Nonostante le possibilità di rimodulare le strutture locali, nonostante le possibilità di chiudere la questione “Giudice di pace” la classe politica mesagnese, ancora una volta cerca di mantenere nel circuito locale un Ufficio di cui non c'è assolutamente bisogno ma che crea un dispendio di risorse notevoli. Intanto viene ipotizzato l'uso della struttura del vecchio Tribunale come ufficio, oltre alla destinazione, da quel che si dice, di tre unità lavorative e la gestione della stessa struttura che ovviamente abbisogna di notevole manutenzione.

Il perché di tale scelta è veramente difficile capirla! Non sono certamente gli avvocati a chiederlo. Dopo l'esperienza del trasferimento dei tribunali periferici su Brindisi ed i primi momenti di scoramento, gli stessi avvocati sono i primi a riconoscere i vantaggi di tale operazione, dove le giornate scorrono senza correre da paese a paese.

Leggi tutto: Sindaco: imperativo categorico,...

Piantati 40 alberelli di Laurus Nobilis in Via Carmine.

Intervento di riqualificazione nella centralissima via Carmine a Mesagne. Nei giorni scorsi sono infatti stati piantati 40 alberelli di laurus nobilis su entrambi i lati della strada. L’intervento era stato già programmato lo scorso mese di febbraio quando si era resa necessaria la sostituzione delle piante esistenti, ormai in condizioni critiche.

La specie messa attualmente a dimora è una pianta sempreverde, scelta al momento del sopralluogo iniziale per le sue particolari capacità di adattamento all’ambiente circostante. La fornitura e la posa in opera sono state garantite dalla ditta che si sta occupando del verde pubblico, grazie all’offerta migliorativa presentata in sede di gara d’appalto.

A tale proposito l’assessore all’Ecologia e Ambiente Avv. Rosanna Saracino ha dichiarato “Si tratta di un intervento che avevamo programmato e che abbiamo portato a compimento. Via Carmine rappresenta una delle zone a maggiore transito pedonale e veicolare della città. Una strada centrale e strategica sul piano della vivibilità. Una sorta di biglietto da visita che non abbiamo tralasciato di sistemare. La scelta delle piante di Laurus Nobilis, peraltro, è stata dettata da esigenze di carattere ambientale.

Leggi tutto: Piantati 40 alberelli di Laurus...

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy.