Le anomalie congenite a Brindisi: vi sono evidenze di un ruolo dell’inquinamento atmosferico?

Riceviamo e volentieri pubblichiamo una nota del dr. Emilio Gianicolo

Sarà a breve pubblicato sulla rivista scientifica Environmental Research l'articolo: Congenital anomalies among live births in a high environmental risk area. A case-control study in Brindisi - Southern Italy.

Lo studio ha come obiettivo verificare se vi sia a Brindisi un'associazione tra anomalie congenite ed esposizione materna ad alcuni inquinanti atmosferici.

Dalla ricerca emerge una relazione significativa tra esposizione ad SO2 (anidride solforosa) ed anomalie congenite, in particolare del cuore.

Leggi tutto: Le anomalie congenite a Brindisi: vi...

Domenica 17 novembre passeggiata tra gli ulivi con i "Millenari di Puglia". Partenza Masseria Appia Traiana tra Villanova e Ostuni.

E’ iniziato il tempo della raccolta delle olive e Millenari di Puglia non poteva non proporre una giornata dedicata agli ulivi secolari e millenari e all’olio novello da gustare e assaporare su una fetta di pane fresco.
Questa volta ospiti della Masseria Appia Traiana, il cui nome ricorda l’antica via d’epoca romana sulla quale si affaccia la masseria
. La via Traiana fu realizzata ben due mila anni fa dai romani e consentì al nostro olio di essere commercializzato in grandi quantità sfruttando i vicini porti per essere poi imbarcato nelle navi olearie, navi esclusivamente dedicate al commercio dell’olio.

Leggi tutto: Domenica 17 novembre passeggiata tra...

Brindisi: prima nazionale della mostra fotografica di Greenpeace promossa da No al Carbone.

END THE AGE OF COAL  

Sabato 9 novembre alle ore 18.30, No al Carbone e Greenpeace inaugurano la prima nazionale della mostra fotografica END THE AGE OF COAL -Dai disastri del carbone alla Rivoluzione Energetica-, progetto fotografico realizzato da Greenpeace Italia.

Leggi tutto: Brindisi: prima nazionale della mostra...

Processo dirigenti Enel: testimonianza ispettore Cucurachi.

Il 28 ottobre presso il tribunale di Brindisi si è svolta un’importante udienza che vede imputati dirigenti dell’Enel per i danni arrecati al territorio ed ai proprietari dei terreni vicini al nastro trasportatore del carbone ed allo stesso carbonile della centrale di Brindisi Sud-Cerano. 
Legambiente, costituitasi parte civile, ha sin dall’inizio, chiesto il riconoscimento del “danno ambientale” e la puntuale, attenta e professionale testimonianza dell’Ispettore Cucurachi, della Digos di Brindisi, corredata da documentazione fotografica e video, rafforza la fondatezza di tale richiesta, in aggiunta ai capi d’imputazione in essere.

Leggi tutto: Processo dirigenti Enel: testimonianza...

Una lettera di Legambiente al Consglio Comunale di Brindisi

Gentili Consiglieri,

ancora una volta il Consiglio Comunale di Brindisi è chiamato a discutere sul polo energetico.

Il passato è costellato di ordini del giorno approvati, di accordi siglati e spesso violati.

Leggi tutto: Una lettera di Legambiente al Consglio...

Leagambiente contro gli "ecofurbi".

Da molti anni Legambiente denuncia il modo in cui società di pochi scrupoli e con evidenti appoggi in Istituzioni pubbliche insediano, in Puglia, impianti fotovoltaici, costituendosi parte civile in procedimenti penali, fra i quali quello che a Brindisi ha portato al sequestro di impianti occupanti ben 120 ettari.

Leggi tutto: Leagambiente contro gli "ecofurbi".

Ostuni: mercoledì a piedi lungo la via Traiana con l'associazione MIllenari di Puglia.

Paesaggi da gustare: l’associazione Millenari di Puglia sostiene il paesaggio e il patrimonio degli ulivi millenari e degli antichi frantoi ipogei proponendo per l’ultima settimana di settembre una serie di percorsi diversi per tema e località da visitare, una serie di percorsi guidati per valorizzare il territorio e i tanti tesori spesso nascosti che meritano di essere conosciuti ed apprezzati da tutti.

Leggi tutto: Ostuni: mercoledì a piedi lungo la via...

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy.