Azzurri … a zappare. (Homo videns)

Non vi sorprenda che Homo Videns si soffermi oggi su un argomento apparentemente lontano dai suoi interessi. Il fatto è che oggi, la mentalità dell’homo videns, è costruita per gran parte sullo spettacolo, e lo sport costituisce circa la metà dello spettacolo televisivo. Per cui, lo sport-spettacolo costituisce la nostra forma mentis almeno per metà.

E allora, parliamo del mondiale di calcio!

Partiamo dalla Costa Rica. Un paese di quattro milioni di abitanti, quanto la città di Roma. L'economia della Costa Rica si basa essenzialmente sull'agricoltura. Le principali colture sono il caffé e le banane. La Costa Rica è stato il primo Paese dell'America Centrale a coltivare caffé e banane e questi due prodotti costituiscono ancora la voce più consistente delle sue esportazioni. Il 18 % della popolazione versa nello stato di povertà.

All’inizio del Mondiale, dopo la vittoria dell’Italia sull’Inghilterra, ho guardato la partita che il Costarica giocò contro l’Uruguay, una partita di quelle memorabili. I “campesiños” costaricani misero in seria difficoltà i campioni uruguagi. Anche se non capisco niente di calcio, capii subito che quei ragazzi del Costarica meritavano attenzione e, soprattutto, rispetto.

Non vi nascondo che, quando si è giocata la partita Italia-Costarica, mi ha colpito che i costaricani fossero così compìti e ordinati, quasi come i ragazzi italiani degli anni sessanta.

Leggi tutto: Azzurri … a zappare. (Homo videns)

Palasport, completati i lavori di riqualificazione con l'apporto di Leroy Merlin.

Si è tenuta nei giorni scorsi la cerimonia di consegna dei lavori effettuati nel Palazzetto dello Sport di Mesagne. Grazie all’accordo con la direzione di Leroy Merlin, è stato possibile disinfettare e ridipingere tre pareti della struttura sportiva.

Leroy Merlin, ubicata nella zona industriale mesagnese, ha fornito, infatti, il materiale utile ai lavori, mentre gli operai della squadra tecnica del Comune, hanno prestato il proprio servizio per la sistemazione delle pareti.

Il progetto fa capo all’iniziativa Bricolage del Cuore, grazie alla quale ognuno dei 5.900 collaboratori di Leroy Merlin in Italia mette a disposizione, su base volontaria, una giornata lavorativa, con lo scopo di riqualificare o migliorare strutture di vario tipo, come scuole, parchi, case famiglia, distribuite sull’intero territorio italiano.

Secondo Luisa D’Adamo, Direttrice del negozio Leroy Merlin di Mesagne, “La sistemazione delle tre pareti del Palazzetto dello Sport di Mesagne aderisce perfettamente alla filosofia che sta alla base di Bricolage del Cuore, grazie al materiale che abbiamo fornito, ma soprattutto grazie al lavoro volontario dei nostri Collaboratori”.

Leggi tutto: Palasport, completati i lavori di...

Titolo regionale under 15 alla Mens sana.

Torna sul tetto della Puglia giovanile la Mens Sana Mesagne vincendo il titolo regionale Under 15, l’undicesimo del ricco palmares mensanino. Ancora una volta la società mesagnese, presieduta da Emanuele de Tullio, ha confermato la bontà del progetto dedicato al Settore giovanile, portato avanti con successo nel corso degli anni. La Mens Sana Mesagne si è qualificata in tutte le finali disponibili.

Gli Under 19, allenati da Angelo Capodieci, hanno chiuso imbattuti il girone di qualificazione cedendo nella prima partita delle finali regionali contro il Mola di Bari, poi divenuto campione regionale. Gli Under 17, allenati da Angelo Greco, hanno battuto in una finale stracittadina la Virtus portando a casa il titolo di campioni interprovinciali.

In questa formazione i mensanini  hanno schierato anche ragazzi provenienti da San Vito dei Normanni e da Torre Santa Susanna portando avanti una valida collaborazione con le società locali. Gli Under 15 hanno superato ogni più rosea previsione. Nella calda palestra della Scuola Falcone, i ragazzi allenati da Mauro Potenza, un nuovo giovane allenatore qualificato, cresciuto prima nel settore giovanile e poi in quello senior della Mens Sana e adesso inserito nello staff tecnico, ribaltano il risultato che non li vedeva favoriti rispetto alle formazioni della Cestistica San Severo, de Florio Taranto e Basket Barletta.

Leggi tutto: Titolo regionale under 15 alla Mens...

Terminato torneo Regionale di Minibasket in Galleria Auchan.

Termina come sempre in un clima festoso, la ottava edizione del Torneo regionale "Minibasket in Galleria", organizzato da Galleria Auchan, dall'Associazione sportiva Mens Sana Mesagne. La lunga giornata sportiva, partita alle ore 9:00 e terminata alle ore 20:00, ha visto la partecipazione di 16 formazioni provenienti da tutta la Puglia e dalla Basilicata, 200 mini atleti che hanno disputato 54 partite ufficiali e con ogni squadra che ha giocato sei gare in gironi differenti.

Insomma una vera e propria kermesse sportiva che ha coinvolto anche tantissimi genitori e semplici spettatori presenti nell'area esterna dell'ipermercato Auchan di Mesagne. Il torneo si è svolto all'insegna del puro divertimento, senza assilli di classifiche finali, privilegiando l'aspetto socializzante della manifestazione.

Al termine della fase agonistica tutte le squadre si sono ritrovate all'interno della Galleria dell'ipermercato dove su un palco allestito per l'occasione, è stata effettuata la premiazione presentata dai giornalisti Carlo Amatori e Checco Guadalupi.

Leggi tutto: Terminato torneo Regionale di...

Domenica minibaket in galleria Auchan.

Si disputerà domenica 8 Giugno per l'intera giornata, l’ottava edizione del torneo interregionale "Minibasket in Galleria" organizzato dall'Associazione sportiva Mens Sana Mesagne in collaborazione con Galleria Auchan Mesagne. La manifestazione vede la partecipazione di 16 squadre con 200 miniatleti provenienti da tutta la Puglia e la Basilicata ed è riservata alla categoria "Aquilotti" (nati 2003/2004).

Nell'area esterna del centro commerciale Auchan saranno allestiti 4 campi dove si disputeranno 54 partite con fase di qualificazione la mattina e finali nel pomeriggio. Sarà privilegiato l'aspetto socializzante: essenza fondante del vero spirito sportivo.

Insomma una vera festa dello sport. Al termine della giornata non sarà stilata nessuna classifica di merito e a tutti i partecipanti sarà consegnato un completo da basket e altri gadget offerti da Galleria Auchan Mesagne; mentre la premiazione di tutti gli atleti avverrà alle ore 19:30, all'interno della galleria Auchan. 

Leggi tutto: Domenica minibaket in galleria Auchan.

Brindisi domenica 8 giugno ore 11.00, piazzale stazione. Bizantini a san Pietro di Crepacore.

Escursione con i cicloamici di Ruotalibera Bari verso San Pietro di Crepacore ed il limitone dei Greci. I Ruotalibaresi e Cicloamici da Brindisi sotto la guida di Maria Grazia Ribezzo, in gita per raggiungere, passando per Mesagne, per visitare la chiesa di S. Pietro di Crepacore, in agro di Torre S. Susanna. L’edificio, annesso alla Masseria le Torri, fu edificato nello VIII secolo con materiale isodomico che gli conferisce l’aspetto di una fortezza. I materiali con cui fu costruito provengono da altri edifici messapici. Il complesso è arricchito all’interno con colonne di marmo del periodo romano e insiste su un’area archeologica fortemente documentata da resti di grande interesse. La pianta dell’edificio attuale è a tre navate, la centrale composta dallo spazio di due cupole in asse a Tholos di tipo orientale, due navatelle coperte con volte a botte affiancano la navata centrale. L’edificio presentava anche un o splendido ciclo di affreschi di cui rimane solo quanto basta per farci capire la bellezza del ciclo pittorico Terminata la visita con annessa colazione, raggiungeremo Torre per visitare il frantoio ipogeo e dunque verso l'altra testimonianza bizantina a Santa Maria di Gallana nei pressi di Oria. 

Leggi tutto: Brindisi domenica 8 giugno ore 11.00,...

Nella partita decisiva la Mens sana cede al Vieste 62-49.

La Sunshine Vieste vince gara tre di finale e conquista l'accesso alla Serie C regionale. Al termine di una gara tirata e poco spettacolare visto la posta in palio, i dauni battono una Mens Sana Ciaurri Mesagne giunta sul Gargano con l'organico ridotto. Fuori il pivot Errico per una forte tracheite, e Calò per un problema muscolare occorso al termine di gara due, i mensanini pur privi di due quinti dello starting five, hanno comunque lottato prima di cedere nel finale. Pubblico delle grandi occasioni all'Omnisport con una folta rappresentanza di tifosi ospiti, giunti a Vieste con un pullman e alcuni mezzi privati.

Coach Desantis per i padroni di casa manda in campo il due americano Neal e Mosley con Monacis, Castriotta e Devita, mentre coach Capodieci stravolge per necessita il solito quintetto e schiera Lescot, Calia, Ruggiero, Spagnolo e Passante. Partono subito forte gli ospiti che dimostrano, senza alcun timore, di volersi giocare la finale a viso aperto. Lescot realizza subito tre liberi, mentre Passante brucia la retina avversaria con tre triple consecutive.

Nel Vieste è sempre Neal a reggere gli attacchi per i padroni di casa e con tre liberi di Mosley e due canestri di Spagnolo, il primo quarto si chiude con il Mesagne in vantaggio 17-22.  Nel secondo quarto il Vieste recupera sempre con il duo Usa, gli unici a scardinare la forte difesa mensanina.

Leggi tutto: Nella partita decisiva la Mens sana...

MENS SANA CIAURRI MESAGNE - SUNSHINE VIESTE = 74 - 57

MENS SANA CIAURRI MESAGNE: Calia, Dipietrangelo, Falcone, Gualano 9, Errico 2, Calò 14, Ruggiero 9, Lescot 10, Passante 6, Spagnolo 24. Allenatore: Angelo Capodieci.

SUNSHINE VIESTE: Neal 39, Mosley 15, Castriotta, Monacis 2, Vecere n.e., Manfredi , Ciccone , Devita 1, Fabbiano n.e., Pietrafesa n.e. Allenatore: F. Desantis.

Parziali: 12-12 33-11 16-2 13-14

Arbitri: D'Elia di Lecce e Mastrocristino di Rutigliano.

 

Una super Mens Sana Ciaurri Mesagne strapazza la Sunsine Vieste e riporta in parità la serie della finale.

Leggi tutto: MENS SANA CIAURRI MESAGNE - SUNSHINE...

Sunshine Vieste - Mens sana Ciaurri Mesagne 67 - 56

La Sunshine Vieste si aggiudica gara 1 della finale per l'accesso alla Serie C. La Mens Sana Ciaurri Mesagne recrimina per la cattiva giornata di alcuni suoi giocatori e spera di riaprire la serie in gara due. Pubblico delle grandi occasioni a l'Omnisport di Vieste con una folta rappresentanza ospite che ha sostenuto incessantemente i propri beniamini, in un contesto di massima correttezza e sportività.

Gara ad alta tensione in campo per la posta in palio, ma molto corretta tra tutti i giocatori tranne per il foggiano Ciccone che in diverse occasioni, un fallo tecnico e un antisportivo per lui,  ha cercato di portare la gara su binari diversi. Coach Desantis per i padroni di casa manda in campo il duo americano Neal e Mosley con Castriota, Monacis e Devita.

Per la Mens Sana Mesagne coach Capodieci recupera nelle ultime ore il play Calò, in campo febbricitante, e lo schiera con Lescot, Errico, Spagnolo e Passante. Si comincia con difese individuali e i mensanini partono forte piazzando subito uno 0-6 con Passante e Spagnolo.

Leggi tutto: Sunshine Vieste - Mens sana Ciaurri...

Cantine aperte: L'imperdibile appuntamento per ciclo-eno-nauti

Mesagne, Domenica 25 maggio ore 9,00, Piazza Orsini del Balzo Si rinnova l'appuntamento con Cantine Aperte l’evento in collaborazione con il Movimento Turismo del Vino.

Con partenza da Mesagne, la pedalata punterà verso la Masseria Altemura situata nell’Agro del territorio di Torre Santa Susanna, nel cuore della penisola salentina, una terra dal carattere mediterraneo, dove luce, vento e mare si fondono in una irripetibile alchimia. La Pedalata continuerà in direzione di San Donaci dove, la cantina Paolo Leo nel rispetto di una tradizione antica, per ottenere la qualità dei suoi vini, lavora con grande impegno e passione ormai da cinque generazioni.

Al ritorno a Mesagne non mancheremo di visitare il punto vendita della Cooperativa Libera Terra di Puglia dedicata a Hiso Telaray, il giovane albanese che fu ucciso per non aver piegato la testa ribellandosi alla logica spietata dei caporali.

Oggi, però, il nome di Hiso rivive. I caporali che l'hanno ucciso in realtà non hanno fatto altro che alimentare la sua sete di legalità, di giustizia.

Leggi tutto: Cantine aperte: L'imperdibile...

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy.