Calcio: Mesagne – Barletta, una vittoria per il prestigio e la salvezza (Giovanni Galeone).

Dopo l’entusiasmante vittoria a Vieste, la prima in trasferta e contro una squadra di alta classifica imbattuta in casa

da molto tempo, arriva all’Alberto Guarini il forte Barletta, squadra che occupa la terza posizione a 39 punti e in piena lotta per la conquista del secondo posto occupato adesso dal Brindisi con 40 punti. È una gara impegnativa certamente contro una squadra che ha motivazioni forti, ma l’esito è aperto perché il Mesagne, nonostante i suoi limiti, ha dimostrato di potersela vedere con qualunque squadra. Qualche domenica fa contro la prima della classe, il Casarano, i gialloblu non hanno sfigurato nonostante la sconfitta determinata più da ingenuità che dal gioco avversario. Ora dopo la buona prova in terra garganica che ha fruttato la seconda vittoria consecutiva con gol di Campioto, ci si aspetta un Mesagne determinato a continuare la striscia positiva. Le due vittorie hanno migliorato nettamente la classifica, consentendo di mettere sotto San Severo e Bisceglie staccate di 2 punti e di portarsi a 1 punto dal Terlizzi, squadra in caduta libera che gioca con i ragazzi e perde da più domeniche; superato il Terlizzi il Mesagne sarebbe fuori dalla zona play out, quindi in questa fase è importante tenere il vantaggio soprattutto sul San Severo (confermata anche in Appello la vittoria a tavolino per 3-0 a Mesagne per il blackout finale) e sul Bisceglie. I ragazzi di mister Ribezzi hanno vinto le ultime due gare nel finale che può essere un dato di fortuna ma anche di forza e buona condizione atletica e per questo c’è fiducia che domenica potrebbe arrivare un altro risultato di prestigio. La tifoseria non faccia mancare il suo sostegno alla squadra che pur tra limiti e difficoltà che si conoscono, sta dimostrando un’invidiabile compattezza e forza di volontà.

Con il Barletta ci sono pochi precedenti perché la squadra della BAT ha militato quasi sempre in categorie superiori, in particolare serie C e serie D e 4 anni anche in serie B. I precedenti a Mesagne sono comunque i tre sotto riportati:

28-03-1954 Mesagne –Barletta 1-2 Campionato di Promozione

01-05-1955 Mesagne –Barletta 0-0 Campionato di Promozione

18-10-2015 Mesagne - Barletta 2-0 Campionato di Eccellenza

Prestigiosa la vittoria conquistata tre anni fa contro un ambizioso Barletta che a fine campionato disputò i playoff. Un Mesagne in grande spolvero vinse meritatamente per 2-0 con gol di Greco (assieme a Boulam sono gli unici giocatori rimasti di quella stagione) e Jordi Pascual. Sotto il tabellino della gara

MESAGNE Muscato, Del Prete Matteo, Coccioli, Denisi Carlo, Angelè, Serio, Greco, Morleo, Pascual, Mummolo (dal 75’ Camisa), Membola (dal 56’ Del Prete Marco). A dispos. De Carlo, Allegrini, Boualam, Perlangeli, Zanzareiello. All. Ribezzi.

BARLETTA Di Candia, Di Pinto, Zingrillo, Lacerenza, Rizzi, Monopoli, Fabiano (dal 69’ Martinelli), Cantatore, D’Ambrosio, Ladogana, Rizzo (dal 69’ Di Francesco). A dispos. Orizzonte, Cifaratti, Cesarone, Seccia, Gadaleta. All. Pizzulli.

ARBITRO De Martino di Napoli. Assistenti Fedele di Lecce e Colaianni di Bari.

RETI Greco al 52’ e Pascual al 64’.

Giovanni Galeone

Nella foto: il capitano del Mesagne Schirinzi

 

Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/mesagne.net/

e metti “Mi piace” sulla nostra pagina.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy.