Sospeso
Progettiamo Mesagne preannuncia un ricorso alla Corte dei Conti ed alla Procura della Repubblica per la gestione RSU.

Ciò che temevamo si è puntualmente verificato: i cittadini di Mesagne pagano a caro prezzo gli errori (?) dell’amministrazione comunale e ricevono in dono cenere e carbone (Tares).
E di bruciato puzza tutta la vicenda perché, ricordiamo, i nostri lungimiranti amministratori decisero di prorogare e rinegoziare, a condizioni chiaramente svantaggiose, il contratto d’appalto oramai scaduto con le imprese appaltatrici, con la scusa pasticciata di dover ricorrere al servizio di raccolta “porta a porta” dei rifiuti. 

Leggi tutto: Progettiamo Mesagne preannuncia un...

Sospeso
Sicurezza: Fratelli d'Italia dal Prefetto.

Considerato che, nonostante i continui solleciti anche a mezzo stampa, rimasti tutti inascoltati, con cui gli esponenti del movimento politico Fratelli d'Italia chiedevano con urgenza al sindaco Consales la convocazione di un consiglio monotematico sulla sicurezza, si informa la cittadinanza che, in data odierna, la portavoce provinciale Livia Antonucci e il portavoce cittadino Roberto Quarta, hanno inoltrato formale richiesta per essere ricevuti da Sua Eccellenza il Prefetto di Brindisi dott. Prete al fine di acquisire informazioni sulle iniziative da intraprendere a tutela della sicurezza del nostro territorio.

Leggi tutto: Sicurezza: Fratelli d'Italia dal...

Sospeso
M5S: lettera aperta al Sindaco sul rimpasto di Giunta Municipale.

Caro Sindaco,

ma sono stati i mesagnesi a chiederle di rimpastare la giunta?

Qual'é il fine di tale decisione?

Cosa porterà in termini di benefici ai cittadini?

Quale delle 22 pagine del programma politico del 2010 vuole realizzare?

Leggi tutto: M5S: lettera aperta al Sindaco sul...

Sospeso
Centrodestra: la prima reazione alla nuova Giunta municipale.

La fuoriuscita dalla maggioranza del gruppo consiliare e politico che fa riferimento all’ex assessore Vizzino, alla luce delle decisioni del sindaco Scoditti, certifica in modo inequivocabile la rottura di quel patto con gli elettori, contratto nel 2010, dalla composita ed eterogenea maggioranza di centro sinistra, nelle scorse amministrative. Questo, in un paese normale, basterebbe a far desistere il Sindaco Scoditti dal continuare un’esperienza di governo traballante fin dall’inizio che mese dopo mese ha spinto la nostra città - come è ormai noto a tutti, mondo produttivo, sindacale e associazionistico – nel baratro più profondo. In un paese normale, quando si rompe il contratto fra eletti ed elettori si ridà voce ai cittadini. In un paese democratico, dove la sovranità popolare rappresenta il valore fondante, altre scelte sarebbero incomprensibili, innaturali.

Leggi tutto: Centrodestra: la prima reazione alla...

Sospeso
Maria De Guido conferma su Facebook di non essere più Assessore

Cari amici e concittadini, confermo di non essere più assessore. Ringrazio chi in queste ore, e in questi anni, mi ha espresso stima e talvolta anche grande affetto. Il mio impegno politico, ormai ventennale e oggi privo solo di una funzione - quella amministrativa - che ho assolto con spirito di servizio e senza riserve di energie unicamente in favore della Città, continua. Farò tesoro, soprattutto, degli insegnamenti che ho appreso dalle tante, meravigliose persone incontrate nel corso di questa esperienza, difficile e affascinante al tempo stesso.

Leggi tutto: Maria De Guido conferma su Facebook di...

Sospeso
Il centrodestra sui lavori in Piazza Vittorio Emanuele.



I gruppi consiliari di opposizione, in merito alle recenti polemiche relative alla fine lavori della Villa Comunale e al rifacimento delle vicine “piazzole spartitraffico”, hanno presentato un’interpellanza urgente al Sindaco, al fine di conoscere aspetti tecnici e contrattuali relativi ai suddetti lavori, nonché le valutazioni effettuate per la ricollocazione dell'automezzo-rosticceria in zona e, prima ancora, a ridosso della monumentale Porta Grande.

Leggi tutto: Il centrodestra sui lavori in Piazza...

Sospeso
Nel NCD qualcosa non quadra, alcuni dissapori. Comunicati di Epifani e Moretto.

Nel NCD Epifani contro Friolo: "non potrai mai essere riferimento"


La deroga per il laboratorio Brindisi con il PD non soltanto è stata richiesta ma soprattutto autorizzata e questo il consigliere Friolo dovrebbe saperlo oppure fa solo finta di non esserne a conoscenza”. 


Leggi tutto: Nel NCD qualcosa non quadra, alcuni...

Sospeso
Sulla sicurezza in Brindisi un comunicato di Fratelli d'Italia.

È notizia di due nuove rapine in città.
 Ci chiediamo cosa debba accora accadere nella nostra città affinché il primo cittadino convochi un Consiglio comunale sulla sicurezza alla Presenza dei massimi esponenti delle Forze dell'ordine? 
Non si può più tollerare che venga ignorata la sicurezza di una città a cui non mancano certamente problemi.

Leggi tutto: Sulla sicurezza in Brindisi un...

Sospeso
Pd: i nomi nuovi della segreteria cittadina di Brindisi. Rinnovamento generazionale.

13 persone ed un forte rinnovamento generazionale: è questo il connotato principale della nuova segreteria del Partito Democratico di Brindisi presentata dal segretario cittadino Antonio Elefante nella prima assemblea dopo il congresso.
“La segreteria che ho scelto – ha spiegato Elefante – è un mix tra persone di esperienza e giovani volenterosi di offrire il proprio entusiasmo e dimostrare le loro qualità.

Leggi tutto: Pd: i nomi nuovi della segreteria...

Mariano e Campana (Pd) dopo la visita al carcere di Brindisi: "non lasciamoli soli"


 

Dopo la visita al carcere di Brindisi, nella mattina di Natale, le due deputate Elisa Mariano e Micaela Campana, ringraziano la Direttrice della struttura, Dott.ssa Annamaria Dello Preite per la disponibilità e professionalità mostrata, e presentano un breve resoconto.
 "La visita è durata circa due ore ed abbiamo visitato ogni spazio della struttura. Abbiamo verificato, per fortuna, l'assenza di sovraffollamento poiché ai detenuti sono garantiti spazi secondo le indicazioni europee per ciò che attiene le celle.

Leggi tutto: Mariano e Campana (Pd) dopo la visita...

Contributo allo studio dei soprannomi in uso a Mesagne
Pinocchiu
Una malattia culturale: La possessione rituale

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy.