Salvatore Viva confermato segretario della Filctem Cgil.

Concluso il 2° Congresso della FILCTEM CGIL con la conferma di Salvatore Viva, 45 anni, a segretario della Federazioni dei lavoratori chimici, energia e tessili di Brindisi. Il congresso si è svolto ieri presso l’istituto Alberghiero “Sandro Pertini” di Brindisi, dove i trenta cinque delegati, eletti nelle 25 assemblee svolte presso le aziende del territorio, hanno anche eletto il direttivo che resterà in carica per i prossimi quattro anni. Il documento congressuale che ha visto come prima firmataria la segreteria nazionale confederale Susanna Camusso, ha ottenuto il 98% dei consensi. Sono intervenuti per portare il saluto le associazioni imprenditoriali e gli altri sindacati del settore.

Add a comment

Leggi tutto: Salvatore Viva confermato segretario...

Uil Brindisi: incontri sull'imposta unica comunale.

Con l’approvazione della Legge di Stabilità per il 2014 (legge 27 dicembre 2013, n. 147 recante Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato), è entrata in vigore dal primo gennaio di quest’anno l’Imposta Unica Comunale (IUC). Su questo importante tema il 28 febbraio prossimo, alle ore 9.30, nel Salone di rappresentanza corso Umberto n. 85 1° piano, si svolgerà l’iniziativa “Formare per contrattare”. La nuova imposta comunale, come previsto dalla legge, comprende tre differenti tributi:


- una parte patrimoniale corrispondente all’IMU;


- una parte relativa ai servizi indivisibili, la TASI;
- una parte relativa allo smaltimento dei rifiuti, la TARI.

Add a comment

Leggi tutto: Uil Brindisi: incontri sull'imposta...

Assunzioni alla centrale Enel di Cerano: la posizione della Flaei Cisl.

L’applicazione dell’accordo di regolamentazione della Legge 92/art.4 (Legge Fornero) tra FLAEI/CISL, FLICTEM/CGIL, UILTEC/UIL e ENEL, prevede l’assunzione di oltre 1500 giovani a fronte di 3500 uscite su tutto il territorio Nazionale.
Anche nella Centrale ENEL di Cerano è previsto un congruo numero di assunzioni, per le quali nei mesi scorsi abbiamo effettuato gli incontri Sindacali per verificare il numero delle fuoriuscite e stabilire il numero e le modalità per le nuove assunzioni. 
In un periodo di crisi equiparabile solo al dopoguerra, che vede ogni giorno nuove chiusure di aziende e in una Provincia che registra un altissima percentuale di disoccupati, l’ENEL si approccia a mettere in campo un’operazione che coinvolgerà oltre 1200 Giovani di Brindisi e Provincia, realizzando, per almeno 30 di loro, il sogno di un posto di lavoro stabile.


Add a comment

Leggi tutto: Assunzioni alla centrale Enel di...

Uilp: vecchie scale mobili per le pensioni di alcuni lavoratori.

È possibile nel 2014 per i lavoratori che abbiano un’età anagrafica di 61,3 anni e abbiano raggiunto quota 97,3 - ( per gli autonomi, invece, viene richiesta quota 98,3)- anni tra età e contributi, poter fare richiesta di pensione entro il primo marzo. La Uil pensionati provinciale di Brindisi informa che questa comunicazione, secondo l’Inps, è valida per i lavoratori che hanno svolto attività usuranti e solo per questi saranno applicate le vecchie “finestre mobili”. Per il sindacato della Uil pensionati provinciale di Brindisi esiste un problema di adeguatezza del sistema previdenziale. La legge Monti/Fornero sulle pensioni ha causato “malessere” ed è stata la più grossa operazione di cassa fatta sul sistema previdenziale italiano. I nuovi assegni di previdenza hanno subito un calo del 43% rispetto al 2012 che erano pari a 1.146.340, mentre nel 2013 ne sono stati liquidati 649.621. In totale 742.195 pensioni in meno.

Add a comment

Leggi tutto: Uilp: vecchie scale mobili per le...

Polizia, chiudono Postale e Nautica, declassata la Ferroviaria. Sap contraria.

Giungono inquietanti notizie circa una rivisitazione, in modo peggiorativo, da parte del Dipartimento della Pubblica Sicurezza, di alcuni Uffici della Polizia di Stato in questa tormentata provincia. È paradossale come un dipartimento denominato “della Pubblica Sicurezza” abdichi essa stessa alla propria essenza e legittimi l’illegalità. Piuttosto che lottare a livello governativo per il consolidamento – se non addirittura – il potenziamento dei propri uffici dislocati sul territorio, soggiace e china il capo. Non è possibile trincerarsi dietro la mancanza di risorse umane per giustificare iniziative così perverse: i poliziotti vanno trovati perché, già da qualche tempo, i cinquantenni non sono più in grado di correre dietro ai ladri e, senza un adeguato turn-over, sarà sempre peggio.

Add a comment

Leggi tutto: Polizia, chiudono Postale e Nautica,...

Uilp: notizie sula 14a mensilità.

La Uil pensionati di Brindisi, informa i propri pensionati iscritti che l’Inps con proprio Messaggio della Direzione centrale Pensioni, n. 1630 del 29 gennaio 2014, fornisce i requisiti e le modalità di corresponsione della somma aggiuntiva o cosiddetta 14ma mensilità, di cui all’art. 5 del decreto legge 2 luglio 2007, n. 81 convertito, con modificazioni, nella legge 3 agosto 2007, n. 127 recante “ Disposizioni urgenti in materia finanziariaInfatti, nei riguardi dei richiamati pensionati, che hanno compiuto i 64 anni di età nel corso del corrente anno, e che abbiano un reddito complessivo pari o inferiore ad una volta e mezzo il trattamento minimo, che per l’anno 2014 è pari ad euro 9.776,91 ( 501,35 x 1,5 = 752,07 x 13 mensilità),

Add a comment

Leggi tutto: Uilp: notizie sula 14a mensilità.

Significativa tutela dei pensionati pugliesi del patronato di assistenza della Cisl.

BARI – Un interessante incontro, sui problemi previdenziali degli anziani, si è svolto fra i responsabili regionali pugliesi della Federazione dei Pensionati CISL e del Patronato INAS-CISL, “Per concordare – ha dichiarato Emanuele Castrignanò, Segretaro Generale della FNP-CISL Puglia – alcuni specifici progetti di accoglienza e tutela dei pensionati, finalizzati a migliori i servizi da offrire alla larga platea degli assistiti ed alla crescita dell’organizzazione.”L’occasione è servita, innanzitutto, per valutare i risultati già conseguiti, grazie all’operatività ed all’efficienza del Patronato INAS (Istituto Nazionale di Assistenza Sociale), che si attesta come primo patronato di assistenza sociale in Puglia. Meritoria è stata l’azione dell’INAS tesa al ricalcolo delle pensioni liquidate, con calcoli incompleti, dall’INPS. Il progetto di ricostituzione delle posizioni pensionistiche è iniziato Puglia già nel 2007, ancor prima che l’INAS Centrale, nel 2010, avviasse un progetto nazionale.

Add a comment

Leggi tutto: Significativa tutela dei pensionati...

Almiento: le proposte Cgil sul polo energeticobrindisino.

In questi ultime settimane molti sono stati gli interventi e i comunicati in merito alla discussione sollevata dai temi affrontati nel primo Consiglio Comunale sul polo energetico. Spesso i toni sono stati aspri e addirittura offensivi da parte di chi non vuole rassegnarsi all’evidenza che la società civile è profondamente cambiata, e che per essere credibili bisogna misurarsi con una cultura diffusa del “dar conto” delle scelte che si fanno. Ancor di più in un momento così drammatico: è emblematico che proprio in questi giorni abbiamo dovuto registrare altri reati ambientali sul territorio ( rifiuti tossici nell’agro Brindisi/Mesagne, sversamenti di sostanze tossiche nella rete fognaria e nei terreni da un’azienda metalmeccanica nella zona industriale) e un altro suicidio di un disoccupato del settore edile di 53 anni.

Add a comment

Leggi tutto: Almiento: le proposte Cgil sul polo...

La Filctem Cgil sulla questione energia ed occupazione.

Affrontare il tema della produzione energetica a Brindisi non può essere una discussione avulsa dallo scenario energetico nazionale, che comunque determina e condiziona le scelte, gli investimenti e le ricadute occupazionali. La Strategia Energetica Nazionale (SEN) approvata dal Governo a marzo 2013, ha cercato di chiudere una lunga fase di incertezza programmatica, che ha superato la riproposizione del nucleare bocciata dagli italiani con il referendum. 


Add a comment

Leggi tutto: La Filctem Cgil sulla questione...

Flaei Cisl: qualcuno si preoccupa dei lavoratori?

Ma qualcuno si preoccupa ancora dei Lavoratori brindisini e del futuro delle loro famiglie? 
Sembra quasi inverosimile continuare a porre questioni populistiche e strumentali in una fase di grave crisi economica, nella quale ogni posto di lavoro rappresenta una risorsa preziosa!


Add a comment

Leggi tutto: Flaei Cisl: qualcuno si preoccupa dei...

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy.