Snim: migliaia di persone nella seconda giornata

In giro tra stands, barche, esibizioni, piccole regate e eventi culturali. Scorre così la seconda giornata del Salone nautico di Puglia sul lungomare Regina Margherita a Brindisi. E nonostante la giornata è stata aperta dalla pioggia, nel primo pomeriggio l’atmosfera è diventata frizzante, i visitatori non si sono scoraggiarti, in molti hanno visitato la fiera, visto anche il giorno di festa.
Migliaia di visitatori incantati dalle numerose imbarcazioni, ce ne per tutti i gusti, dalle più piccole sino ad un maxi yacht di 24 metri ormeggiano sulla banchina centrale del porto.

La mattinata si è aperta con una suggestiva veleggiata nel porto, si è svolta la seconda edizione di “Vento in poppa”, una piccola regata tra le scuole di vela, organizzata dal Circolo della vela, dal Centro velico Pigonati e Lega navale. Momenti di divertimento anche grazie alle simulazioni di windsurf e di match race.

Leggi tutto: Snim: migliaia di persone nella...

Inaugurato il Salone nautico di Puglia 2014

Al via la XII edizione del Salone nautico di Puglia, taglio del nastro questa mattina dell’unica fiera regionale dedicata al mondo della nautica e del mare. Il salone è stato inaugurato dal sottosegretario ai Trasporti e alle Infrastrutture Umberto Del Basso De Caro. “ Dopo 12 anni- ha affermato il rappresentante di governo- questa manifestazione ha ormai dimostrato di essere un evento degno di grande attenzione. Del resto la nautica da diporto rappresenta una fetta non trascurabile della nostra economica nazionale”.

Viaggia con il vento in poppa questa edizione targata 2014. Stand aperti sul lungomare Regina Margherita a Brindisi sino al 4 maggio.

Leggi tutto: Inaugurato il Salone nautico di Puglia...

La processione dei sacri misteri in diretta web su Mesagne.Tv.

Ci sarà uno sguardo in più quest’anno ad osservare e meditare la Tradizionale Processione dei Sacri Misteri del Venerdì Santo a Mesagne: sarà quello delle videocamere di VideoNice, realtà mesagnese specializzata da lunghi anni nelle dirette streaming di eventi del territorio ed editrice del progetto multimediale Mesagne.Tv, che trasmetterà il momento centrale del suggestivo evento religioso in diretta esclusiva.

Uno dei momenti culmine della vita religiosa e culturale della città, quindi, che l’azienda multimediale – grazie alla volontà dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Mesagne – trasmetterà in diretta Internet, visibile da ogni angolo del mondo. Una possibilità preziosa soprattutto per tutti quei mesagnesi che si trovano all’estero - dalla Germania, alle Americhe, all’Australia - e che per le più svariate ragioni non possono ritornare nella loro Terra in questi giorni così densi di fascino e fede.

Leggi tutto: La processione dei sacri misteri in...

Oltre tremila persone alla manifestazione di Libera Puglia a Palagiano.

Don Ciotti: “Unire le forze per generare cambiamento” Oltre quattromila persone. Le amministrazioni comunali di Palagiano, Bari, Castellaneta, Crispiano, Gioia del Colle, Laterza, Massafra, Mottola, Palagianello, la Regione Puglia con l’assessore alla legalità e due consiglieri regionali, E poi decine di associazioni (dalle Acli all’Arci, da Legambiente all’Agesci, a decine di associazioni locali), scuole, gruppi organizzati, partiti, sindacati. “Per amore di questa terra non taceremo”, la manifestazione contro la violenza lanciata dal Coordinamento regionale Libera Puglia, si è svolta questa mattina a Palagiano. Una grande risposta di cittadinanza, nata, come ha spiegato il referente di Libera Puglia, Alessandro Cobianchi, con “nessuna voglia di marchiare un territorio o l’altro come mafioso. Solo il desiderio struggente di sconfiggere la mafiosità che potrebbe crescere dentro ognuno di noi. La mafiosità attiva, quella della violenza brutale, quella della complicità ed anche quella dell’indifferenza e della rassegnazione.

Leggi tutto: Oltre tremila persone alla...

Lo shuttle su Brindisi.

Egregi,

l’Amministrazione Comunale, nell’ambito del procedimento per la realizzazione del collegamento dell’Aeroporto con la rete RFI, finanziato con risorse di cui alla delibera CIPE n. 62/2011, presenta il progetto preliminare ed il suo inserimento nel contesto cittadino. La Regione Puglia, tramite il Piano Regionale dei Trasporti ed il recente Piano di riclassificazione dei servizi automobilistici sostitutivi di FSE in servizi ferroviari, sta mettendo le basi per rendere passanti su Brindisi sia i servizi di Trenitalia che quelli di FSE non appena l'azienda, come richiesto dal suddetto piano di riclassificazione regionale, sarà dotata di certificazione per l'accesso alla rete RFI. Ciò significa che la fermata Perrino sarà progressivamente raggiungibile senza alcuna rottura di carico, oltre che da Taranto. Fasano e Lecce ma anche dalle principali realtà della penisola salentina servite dalla rete ferroviaria in corso di ammodernamentoLa fermata Perrino e la Circolare del Mare, unitamente alla flessibilità di estensione della rete garantita dallo Shuttle,  consentono al  progetto di riversare anche sulla città di Brindisi benefici tra cui:

Leggi tutto: Lo shuttle su Brindisi.

Sciopero mezzi pubblici del 19/3: info fasce garantite dalla STP

A causa dello sciopero indetto per mercoledì 19 marzo dalle segreterie confederali delle organizzazioni sindacali, il servizio di trasporto pubblico urbano ed extraurbano gestito da STP non sarà garantito con regolarità. Lo sciopero è articolato per l’intera giornata. Nel rispetto del regolamento aziendale, comunque, saranno garantiti:


- i servizi urbani ed extraurbani da e per le Zone Industriali di Brindisi e Taranto per i lavoratori impegnati nelle lavorazioni a servizio continuo;


- le corse di corrispondenza per i pendolari delle Zone Industriali;


- tutti i servizi nelle fasce orarie
dalle ore 05,00 alle ore 08,30
dalle ore 13,00 alle ore 16,00 

Nella giornata, con esclusione dei servizi anzidetti, potranno verificarsi cadute dei servizi urbani ed extraurbani.

COMUNICATO STAMPA STP BRINDISI

I maraguà al bar Capriccio, questa sera

Questa sera con inizio alle ore 20.00 presso il bar Capriccio in Via Galvani un appuntamento con Il Music Live Show, per rivivere insieme "quei favolosi anni 60" insieme ad Angelo Guarini e Mara Longo, ossia i Maraguà. Il conduttore della serata sarà Mario Cutrì presidente della bottega del teatro, una associazione che oltre a fare teatro e spettacoli sostiene Medici senza frontiere.Angelo Guarini era una delle chitarre del gruppo "Anonimi" che negli anni sessanta ha allietato tantissime feste di giovani. Quella di stasera è il tentativo di riprodurre un periodo in cui la musica è stata veramente unica e indimenticabile. 

Leggi tutto: I maraguà al bar Capriccio, questa sera

In primo piano ancora la vicenda del "Connubio".

Sul doloroso problema che affligge i proprietari del ristorante enoteca “Il Connubio”, sgomberati sia dalla propria abitazione sia dai locali dell'attività lavorativa in seguito al dissesto idrogeologico del centro storico, l'istituzione comunale continua a non fornire una risposta formale. I partiti politici sembrano disinteressarsi. Soltanto la corrente renziana del Partito Democratico, finora distintasi per sortite presuntuose (il reiterato post sulla loro pagina Facebook indirizzato al primo cittadino «Scoditti chi?» resta un must per volgarità), si è presa la briga negli scorsi giorni di chiedere ed ottenere un confronto con Antonio Dellomonaco e Simona Passero, restati senza casa e senza lavoro dallo scorso 24 gennaio.

Leggi tutto: In primo piano ancora la vicenda del...

Prestigioso riconoscimento per l'avv. Francesco Morgese.

Negli scorsi giorni il Consiglio Nazionale Forense ha riconosciuto una prestigiosa onorificenza all'avvocato mesagnese Francesco Morgese, già consigliere nazionale per due mandati consecutivi (2001-2007) per il raggiunto traguardo dei 50 anni di professione. Durante la cerimonia, consumatasi nella sede romana di Palazzo Boncompagni-Corcos, il presidente del CNF Guido Alpa ha consegnato nelle mani di Morgese una medaglia d'argento commissionata per l'occasione alla Zecca di Stato, perché «insigne ed elegante giurista di specchiata dirittura morale e altissima sensibilità istituzionale».

Leggi tutto: Prestigioso riconoscimento per l'avv....

Una storia dei nostri tempi ... con Mimì e Cocò!

«Sappi che ti ho tradita!». I matrimoni, come è noto, si promettono e si mantengono, si organizzano e si consumano: e qualche volta si concludono anzitempo. Può succedere anche che saltino ben prima del «fatidico sì», ora per la repentina consapevolezza di stare per commettere un errore, ora per insicurezza, ora per l'infingardaggine di uno dei partner, e più spesso – dato confortato dalle statistiche – per tradimento. Nella società del Tremila, quella per intenderci, in cui le vagine non si limitano ai monologhi, ma conversano amabilmente col vicino di seduta nei tram, quella in cui l'«invidia penis» rischia di tracimare nell'evirazione, nulla può menare scandalo. Certamente non un matrimonio già bell'e pianificato e mandato all'aria all'ultimo momento.

Leggi tutto: Una storia dei nostri tempi ... con...

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy.