Sprar minori e tutela dell’ambiente.

L’integrazione possibile. I ragazzi del progetto Sprar Minori ospiti della Cooperativa Oasi di Mesagne alle prese con la tutela dell’ambiente.

Leggi tutto: Sprar minori e tutela dell’ambiente.

XYLELLA: ancora troppi dubbi. La Task Force Regionale integri i saperi di base

Dopo lo sterminio di 923 ulivi in agro di San Pietro Vernotico, avvenuto nell'ottobre scorso, sono state avviate le eradicazioni a Torchiarolo: il 4 novembre sono stati

Leggi tutto: XYLELLA: ancora troppi dubbi. La Task...

A Mesagne l'eco-compattatore Garby.

Anche Mesagne strizza l’occhio all’ambiente e, prima in provincia di Brindisi, si dota di un eco-compattatore Garby che sarà inaugurato martedì 26 maggio alle ore 18.00 presso il Supermercato Dimeglio di via Tenente Roberto Antonucci (via San Vito), 51/B a Mesagne.

Leggi tutto: A Mesagne l'eco-compattatore Garby.

Commissione Europea ha accolto denuncia per l'inquinamento di Brindisi.

La Commissione Europea, in data di martedì 24 marzo, ha comunicato con una lettera formale all’Associazione Peacelink di aver accolto la denuncia formale in merito all’inquinamento a Brindisi.

Leggi tutto: Commissione Europea ha accolto...

Don Raffaele Bruno all'I.I.S.S. per il progetto "La legalità per la difesa dell'ambiente".

Giovedì 20 marzo 2014, alle ore 16.00 presso l’auditorium dell’I.I.S.S. “Epifanio Ferdinando”, nell’ambito degli interventi del progetto PON “La legalità per la difesa dell’ambiente”, interverrà il sacerdote Don Raffaele Bruno, presidente della cooperativa “Il bruco”, che relazionerà sulle attività delle associazioni che operano sul territorio brindisino a favore della legalità. Il progetto è curato dagli alunni della sezione commerciale e della sezione scientifica, insieme ai docenti esperti prof. Francesco D’Alonzo e dott.ssa Daniela De Fazio e i tutor prof.ssa Rosalba Diviggiano e prof. Francesco Galasso. Avvierà i lavori il Dirigente Scolastico prof. Vincenzo Antonio Micia dell’I.I.S.S. “Epifanio Ferdinando”, sede del progetto.

Leggi tutto: Don Raffaele Bruno all'I.I.S.S. per il...

Legambiente: la situazione di Brindisi sulle bonifiche.

In Italia le superfici, terrestri e marine, individuate negli ultimi 15 anni come siti contaminati sono davvero rilevanti. I risultati ottenuti fino ad oggi per il raggiungimento della bonifica di queste aree invece, non sono purtroppo altrettanto rilevanti. 

Secondo il Programma nazionale di bonifica curato dal Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare, il totale delle aree perimetrate come siti di interesse nazionale (SIN) è arrivato negli anni a circa 180mila ettari di superficie, scesi oggi a 100mila ettari,

Leggi tutto: Legambiente: la situazione di Brindisi...

Sulla Tap tre comunicati: legambiente, forum ambiente, flaei cisl

“La situazione è grave ma non è seria”. Riprendere la frase di Ennio Flaiano per commentare alcuni interventi politico-istituzionali sul gasdotto proposto dalla società TAP.
Omissioni e contraddizioni nella fase istruttoria non possono certamente essere colmati o nascosti attraverso assurde richieste di trasferimento dell’approdo del gasdotto nel brindisino in funzione di un’altrettanto assurda alimentazione a gas della centrale termoelettrica Brindisi Sud.

Leggi tutto: Sulla Tap tre comunicati: legambiente,...

LNG: per Di Schiena è "il successo di un metodo".

"il successo di un metodo"

Finalmente una buona notizia. Il Comitato portuale ha recentemente approvato la ratifica dell’atto di recesso dall’accordo sostitutivo di concessione del febbraio 2003 concluso con la British Lng per la costruzione di un rigassificatore nell’area di Capobianco.
E’ ora dovere della politica fare in modo che le destinazioni di tale area siano in linea con un modello di sviluppo che privilegi

Leggi tutto: LNG: per Di Schiena è "il successo di...

Edipower deposita lo studio di impatto ambientale per la modifica di Brindisi Nord.

Edipower ha predisposto e depositato oggi, presso le autorità competenti, il progetto e lo studio di impatto ambientale relativo alla modifica della Centrale Termoelettrica di Brindisi Nord, al fine di ottenere pronuncia di compatibilità ambientale da parte del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e del Ministro dei Beni delle Attività Culturali e del Turismo.

Leggi tutto: Edipower deposita lo studio di impatto...

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy.